Procura Figc, chiesti 3 mesi di squalifica per Reina

La Procura federale ha chiesto una squalifica per Pepe Reina, portiere rossonero, per aver avuto rapporti con tifosi legati alla criminalità organizzata

di Giovanni Calenda

Chiesti tre mesi di squalifica per Pepe Reina. Secondo quanto scrive la Gazzetta dello Sport, questa è la richiesta avanzata dalla Procura federale nell’ambito dell’udienza tenutasi al Tribunale di via Campania nei confronti del portiere rossonero, reo di aver intrattenuto rapporti e scambiato favori con tifosi legati alla criminalità organizzata ai tempi della sua permanenza a Napoli. L’indagine penale era partita dalla Direzione distrettuale antimafia del capoluogo campano. Nello specifico si parla per l’ex numero 25 azzurro di “frequentazioni e facilitazioni considerate equivoche”. Anche se, secondo la Rosea, il Tribunale federale potrebbe essere più clemente nell’emettere sentenze. Intanto, dopo gli acquisti di Reina e Strinic, il mercato del Milan procede, anche se a rilento: ecco chi potrebbe essere ufficializzato nei prossimi giorni.

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy