Panchina Milan, Garcia si candida ma occhio a Prandelli

Panchina Milan, Garcia si candida ma occhio a Prandelli

Rudi Garcia troverebbe “interessante e stimolante” poter allenare il Milan: tra i rossoneri, però, Cesare Prandelli gode di ottimo credito

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Il Milan, che si presenterà ai nastri di partenza della stagione 2016-2017 il prossimo 7 luglio a Milanello, è ancora alla ricerca di un allenatore. Mentre il Presidente Silvio Berlusconi riflette sull’opportunità di puntare ancora su Cristian Brocchi o tentare di costruire un nuovo progetto intorno alla figura di Marco Giampaolo, va evidenziato come la cordata cinese intenzionata a rilevare il 70% del club di Via Aldo Rossi spinga per l’olandese Frank de Boer. In tutto questo turbinio di nomi è rispuntato, quasi a sorpresa, quello di Rudi Garcia che, ieri, ha rilanciato la propria candidatura per la panchina rossonera. L’ex tecnico della Roma, secondo quanto ricordato in mattinata dal ‘Corriere dello Sport – Stadio’, avrebbe definito come “interessante e stimolante” la possibilità di un’avventura al Milan, anche perché, in Italia, l’allenatore transalpino, come da sua stessa ammissione, ha “lasciato un progetto a metà”. Per il ‘CorSport’, però, non sarebbe nemmeno da sottovalutare, in ottica Milan, l’ipotesi che porta a Cesare Prandelli, ex allenatore di Parma, Fiorentina e Galatasaray, nonché ex Commissario Tecnico della Nazionale italiana: sedotto ed abbandonato dalla Lazio, Prandelli gode di ottimo credito presso le stanze del potere rossonero.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Calciomercato – Milan, pronta l’offerta per Vazquez: i dettagli

Euro 2016 – Italia-Irlanda 0-1, le pagelle degli azzurri

Cessione Milan, concreta avanzata dei cinesi ma tempi dilatati

Suso all’estero: una ricca plusvalenza

Giovani, 4-3-3 e fraseggio: ecco chi è Frank de Boer

SEGUICI:

Su Facebook

Su Twitter

Sulla nostra nuova ‘App’

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy