Niang si tuffa ed il Milan lo multa: cessione in vista?

Niang si tuffa ed il Milan lo multa: cessione in vista?

Il comportamento di M’baye Niang durante le vacanze non è piaciuto al Milan, che medita di punire economicamente l’attaccante francese

di Daniele Triolo, @danieletriolo

M’baye Niang, attaccante classe 1994 del Milan, non smette mai di far parlare di sé per le gesta al di fuori del rettangolo di gioco. Qualche anno fa, i primi incidenti con automobili di grossa cilindrata, la diffusione di false generalità con i pubblici ufficiali (dichiarò di essere Bakayé Traoré), e più di recente, con il giocatore che sembrava avviato sulla strada della maturazione, un altro incidente automobilistico che, a fine febbraio, lo ha messo fuori squadra per vari mesi, fino alla finale di Coppa Italia. Appena rientrato in forma dopo una lunga degenza, e partito per le vacanze, il francese ha pensato bene, come evidenziato questa mattina da ‘La Gazzetta dello Sport’, di lanciarsi in piscina dal tetto di una villa. Una volta riemerso dalle acque dopo un lungo volto, Niang ha postato la sua ennesima brava sul suo account personale del popolare social network ‘Instagram’, causando l’ira dei tifosi, preoccupati per la sua incolumità, e della società che, di certo, non sarà meno tenera con l’ex Caen, Montpellier e Genoa. Il Milan, infatti, avrebbe fatto sapere come la ‘scenetta’ non sia passata inosservata: il club di Via Aldo Rossi è arrabbiato e sgomento per l’atteggiamento incosciente di Niang, lo richiamerà e multerà perché con quel tuffo sconsiderato non solo ha rischiato di farsi nuovamente male, ma ha dato, sui social, un’immagine sbagliata di sé e del club. In caso, in estate, dovessero esserci offerte vantaggiose per il suo cartellino, ha concluso ‘La Gazzetta dello Sport’, Adriano Galliani le prenderà volentieri in considerazione.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Serie A – Top 11 dei giovani, ci sono Donnarumma e Romagnoli

Panchina Milan: i cinesi ‘ricandidano’ Pellegrini, ma non è il solo

Allarme per Berlusconi: problemi cardiaci, rischia l’operazione

I soldi cinesi e quel trucchetto per aggirare il fair play finanziario

Cessione Milan: serve tempo, tante le clausole sul piatto

SEGUICI:

Su Facebook

Su Twitter

Sulla nostra nuova ‘App’

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy