Milan, quanto ringhia la difesa di Gattuso: Diavolo a tenuta stagna

Gennaro Gattuso sorride: la sua difesa è il muro d’Europa nelle ultime dieci partite di campionato. Ora, però, il problema del Milan è l’attacco …

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Il quotidiano ‘Tuttosport’ oggi in edicola ha ricordato come, ormai da settimane, si stia celebrando la solidità difensiva del Milan di Gennaro Gattuso, con Gianluigi ‘Gigio’ Donnarumma tornato a risplendere, Alessio Romagnoli divenuto uno dei centrali più forti al mondo ed un Davide Calabria cresciuto in maniera esponenziale negli ultimi tempi.

I singoli, però, stanno brillando in un contesto di squadra perfetto per meccanismi difensivi, con movimenti al millimetro, linee strette e diagonali precise. Il Milan, in pratica, si sta difendendo in maniera quasi perfetta, rischiando pochissimo su ogni campo ed i miglioramenti, nell’ultimo periodo, sono evidenti anche nei numeri.

Il Diavolo, infatti, aveva preso sempre gol nelle prime dieci giornate di campionato, interrompendo la scia negativa soltanto il 9 dicembre 2018, a ‘San Siro’, in occasione dello 0-0 contro il Torino. Poi, però, nelle ultime dodici giornate di campionato, il Milan ha incassato soltanto 4 reti: una dalla Fiorentina, purtroppo costata la sconfitta interna, una dalla Spal, una dalla Roma ed una dall’Atalanta, con la sola rete presa dai giallorossi influente ai fini del risultato finale del match (1-1).

Nel 2019, inoltre, i rossoneri hanno anche giocato tre gare di Coppa Italia, contro Sampdoria, Napoli e Lazio, senza mai incassare gol. Unica nota stonata, il gol incassato, a Gedda, da Cristiano Ronaldo, valso la sconfitta per 1-0 nella finale di Supercoppa Italiana contro la Juventus. In totale, quindi, dal 9 dicembre ad oggi, il Milan ha preso solo 5 gol in 16 gare. Un rendimento mostruoso.

Soffermandosi soltanto al campionato, e limitandosi soltanto alle ultime dieci gare di campionato nella Top 10 dei campionati europei secondo ranking UEFA (Spagna, Inghilterra, Germania, Italia, Francia, Russia, Portogallo, Belgio, Ucraina e Turchia) poi, ha evidenziato ancora ‘Tuttosport’, si evince come il Milan abbia la miglior difesa d’Europa, con appena 4 gol subiti, al pari dello Shahktar Donetsk, che sale a quota 5 gol, però, se si allarga la forbice a 12 gare.

Atletico Madrid, Manchester City, PSG e Porto ne hanno presi 5, il Rubin Kazan 6 ed il Lipsia 7. In Belgio, il Mouscron ne ha presi 8. Insomma, un Milan a tenuta stagna che fa sorridere Gattuso ed i propri tifosi. Il problema, però, adesso, paradossalmente, diventa l’attacco, che nell’ultimo periodo aveva viaggiato anche alla media di tre gol a partita. Nelle recenti gare contro Lazio in Coppa Italia e Sassuolo in campionato, infatti, il Milan è apparso un po’ stanco ed un po’ in difficoltà nel creare occasioni da gol pulite.

HA PARLATO DI CHAMPIONS, MERCATO E FUTURO IL FRANCESE TIEMOUE BAKAYOKO. PER LE SUE DICHIARAZIONI, CONTINUA A LEGGERE >>>

CHIEVO-MILAN IN ESCLUSIVA SU DAZN. PER VEDERLA GRATIS, CLICCA QUI!

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy