Europa League, Betis-Milan: rossoneri alla caccia del terzo ‘clean sheet’ stagionale

Contro l’Udinese, per la prima volta in questo campionato, il Milan ha concluso la partita con la porta inviolata: i rossoneri vogliono ripetersi a Siviglia

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Il Milan, come ricordato dall’edizione odierna del ‘Corriere dello Sport – Stadio’, ha interrotto, domenica scorsa alla ‘Dacia Arena’ contro l’Udinese, un trend davvero negativo. I rossoneri, infatti, avevano subito gol per 16 gare consecutive in Serie A (ultimo ‘clean sheet’, 15 aprile 2018, Milan-Napoli 0-0 a ‘San Siro’).

Quest’anno la squadra di Gennaro Gattuso aveva mantenuto la porta inviolata soltanto in una circostanza, ovvero il 20 settembre, in Lussemburgo, in occasione della vittoria per 1-0 firmata da Gonzalo Higuaín sul campo del modesto Dudelange. A Siviglia, contro il Betis, il Diavolo andrà dunque a caccia del terzo incontro nel 2018-2019 senza reti al passivo.

DAVANTI, PERÒ, NON CI SARÀ IL ‘PIPITA’ AD ILLUMINARE L’ATTACCO. PER LE ULTIME SULLE SUE CONDIZIONI, CONTINUA A LEGGERE >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy