Gattuso, via dal Milan con il cuore

Gennaro Gattuso, ieri, si è dimesso da allenatore del Milan, rinunciando a 11 milioni lordi. Ha preteso, però, che il suo staff venga pagato per intero

di Daniele Triolo, @danieletriolo

ULTIME MILAN – Giornata di divorzi, ieri, in casa Milan, come ricordato dal ‘Corriere dello Sport‘ oggi in edicola. Dopo quello avvenuto con Leonardo, che ha lasciato l’incarico di direttore generale dell’area tecnico-sportiva del club di Via Aldo Rossi, è arrivato quello con Gennaro Gattuso, allenatore in carica dallo scorso 27 novembre 2017.

Gattuso lo aveva anticipato, in mattinata, parlando a ‘repubblica.it‘ (clicca qui per le sue dichiarazioni), e, successivamente, suggellato in pomeriggio, recandosi a ‘Casa Milan‘ per un colloquio con l’amministratore delegato Ivan Gazidis e con Paolo Maldini, al termine del quale ha siglato la risoluzione del contratto che lo avrebbe legato al Diavolo fino al 30 giugno 2021.

Il tecnico calabrese, va detto, se n’è andato da gran signore, dimostrando di avere più che mai il Milan nel cuore, rinunciando a 11 milioni di euro lordi di ingaggio, con la pretesa, però, che il suo staff venga pagato fino a scadenza naturale del rapporto con i rossoneri (circa 4 milioni di euro totali la spesa prevista). Un gesto di grande eleganza, che ha sorpreso i vertici di Elliott e Gazidis.

AC MilanGennaro Gattuso annunciano di aver consensualmente interrotto con effetto immediato il rapporto professionale come allenatore della Prima Squadra. Il Club ora avvierà un processo di selezione per il nuovo allenatore a cui affidare il team in vista della tournée estiva del Torneo ICC, del campionato di Serie A, della Coppa Italia e della prossima edizione di UEFA Europa League“, recita la nota ufficiale del Milan per il commiato al suo ormai ex allenatore.

Salutandolo, Gazidis ha ringraziato così:  “Ho avuto il privilegio di conoscere Rino in questi sei mesi dal mio approdo al Club. Rino ha dato tutto se stesso in questa stagione, portando il Milan al più alto punteggio in classifica dalla stagione 2012/13. Ha lavorato senza sosta, assumendosi sempre tutte le responsabilità, ponendo il Club al di sopra di qualunque altro interesse. Dal profondo del cuore: grazie Rino”.

Oggi, poi, Gazidis ha parlato a ‘La Gazzetta dello Sport‘ dei progetti che Elliott ha per il club rossonero: per tutte le sue dichiarazioni, continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy