Milan, Gattuso meglio di Ancelotti: Rino può entrare nella storia

Milan, Gattuso meglio di Ancelotti: Rino può entrare nella storia

Contro il Sassuolo, Gennaro Gattuso ha festeggiato 50 panchine con il Milan: risultati inferiori solo a quelli di Massimiliano Allegri ed Alberto Zaccheroni

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Il ‘Corriere dello Sport‘ oggi in edicola ha dedicato un approfondimento a Gennaro Gattuso, tecnico del Milan, che ha saputo plasmare la squadra rossonera sempre più a sua immagine e somiglianza. Non soltanto dal punto di vista del carattere, del temperamento, ma anche tattico.

Il Milan è sempre più solido, infatti, in difesa: in primis, la squadra bada a non prendere gol, e, successivamente, va alla ricerca del gioco offensivo. Una filosofia, questa, ha sottolineato il quotidiano romano, che non tutti gradiscono ma che, ad onor del vero, sta portando in dote ai rossoneri risultati concreti.

Contro il Sassuolo, poi, Gattuso ha festeggiato le 50 panchine con il Milan, un traguardo che non tutti i suoi predecessori hanno avuto l’onore di raggiungere. Prima di lui, infatti, soltanto Vincenzo Montella, Massimiliano Allegri, Carlo Ancelotti ed Alberto Zaccheroni sono entrati in questa speciale graduatoria.

Su 50 partite, Gattuso ne ha vinte 25 (17 pareggi, 8 le sconfitte). Rino, addirittura, ha evidenziato il ‘CorSport’, ha fatto meglio di Ancelotti, poiché l’attuale tecnico del Napoli ne aveva vinte 24, con 17 pareggi e 9 sconfitte. Al termine del suo primo anno in rossonero, però, Ancelotti conquistò la qualificazione ai preliminari di Champions League.

L’andamento di Gattuso, però, è migliore di quello di Montella, relativamente alle prime 50 gare (24 vittorie, 10 pareggi, 16 sconfitte). Meglio di Gattuso? Allegri, con 31 vittorie, 13 pareggi e 6 sconfitte in un’annata, la 2010-2011, che portò in dote al Milan l’ultimo Scudetto. Nella graduatoria anche Zaccheroni, che conquistò, nelle sue prime 50 gare, 27 vittorie, 17 pareggi e 6 sconfitte.

Anche Zaccheroni, come Allegri, conquistò lo Scudetto (1999) al suo primo tentativo. Il ritmo di Gattuso si avvicina al livello dei suoi predecessori e l’auspicio, per il Diavolo, è che possa fare sempre meglio …

OGGI HA PARLATO PROPRIO ZACCHERONI. PER LE SUE DICHIARAZIONI SUL MILAN, CONTINUA A LEGGERE >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy