Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

news milan

Gattuso, Elliott è pronto al cambio: Wenger è in pole position

Arsene Wenger, ex manager dell'Arsenal (credits: GETTY Images)

Come detto, il futuro al Milan di Gennaro Gattuso è in discussione e le prossime gare saranno decisive: l'alternativa più probabile è Arsene Wenger

Salvatore Cantone

Dopo l'eliminazione dall'Europa League e la sconfitta interna contro la Fiorentina, non può che tenere banco il futuro di Gennaro Gattuso. Come viene sottolineato da Tuttosport, sembra essere tornati indietro di due mesi, cioè quando il Milan perse contro Inter e Udinese, ma l'imminente sosta invernale può favorire dei ribaltoni in panchina.

WENGER - Stando a quanto viene riportato dal quotidiano, il nome più probabile per la panchina rossonera è quello di Arsene Wenger. Paul e Gordon Singer considerando l'Arsenal un modello seguire, tanto è vero che è stato ingaggiato Ivan Gazidis come dirigente, ed è per questo che il tecnico resta un profilo molto gradito. Nelle scorse settimane ci sarebbe stato già qualche sondaggio tra il club rossonero e Wenger, e se la situazione nelle prossime due partite dovesse precipitare, il francese sarebbe in pole position.

ALTERNATIVE - Più defilati in questo momento Roberto Donadoni e Antonio Conte. L'ex Bologna ha sempre dichiarato di non essere mai stato contattato dal Milan, mentre Conte ha tante proposte sul tavolo, in primis quella del Manchester United dopo l'esonero di Jose Mourinho. Vedremo cosa succederà, ma Gattuso ha ancora due partite per tenersi stretta la panchina.

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android 

tutte le notizie di

Potresti esserti perso