Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

news milan

Milan, con il 4-4-2 sei più efficace: parlano i precedenti

L'esultanza di Cutrone e Higuain (GETTY Images)

Gonzalo Higuaín più Patrick Cutrone contro la Sampdoria? La storia recente dimostra che il Milan, così, è più incisivo e fa male agli avversari …

Daniele Triolo

"L’edizione odierna di ‘Tuttosport’ ha sottolineato come il Milan, nella prossima sfida contro la Sampdoria (clicca qui per le ultime sul match in tempo reale), possa passare dal 4-3-3, consueto modulo di gioco di Gennaro Gattuso, al 4-4-2, per consentire alla squadra rossonera, apparsa piuttosto asfittica sotto rete nelle sfide contro Inter e Betis, di essere più incisiva in fase realizzativa.

"Il quotidiano torinese ha ricordato come, quasi ogni volta che Gattuso ha fatto ricorso al cambio modulo a gara in corso, generalmente con l’inserimento di Patrick Cutrone al fianco di Gonzalo Higuaín, il giovane bomber comasco sia risultato più che decisivo per le sorti del Milan, marcando il cartellino al 95’ contro la Roma per il gol-vittoria del 2-1 ed in Europa League contro l’Olympiacos, ribaltando il match con una doppietta.

"Cutrone, per atteggiamento dimostrato in campo, d’altronde, merita in pieno una maglia da titolare: l’arrivo a Milano del ‘Pipita’ non ha fatto altro che aumentare la sua voglia di mettersi in luce ed innalzato la competitività. Quando, sul prato verde di ‘San Siro’, entra il ‘Pungiglione’, il Milan, come d’incanto, riceve una scossa: come se il numero 63 accendesse, con la sua iperattività, un interruttore che gli attiva adrenalina e cattiveria. Caratteristiche che prova spesso a trasmettere alla squadra.

"Per ‘Tuttosport’, Gattuso, dopo la doppia batosta nel derby ed in Europa League, non potrà più tollerare un approccio timido e remissivo da parte dei suoi giocatori e, proprio per sfruttare l’onda-Cutrone, starebbe pensando seriamente di passare al 4-4-2 premiando il giovane attaccante italiano con una maglia da titolare. Del cambio modulo, presumibilmente, ne beneficerebbe lo stesso Higuaín, che con Cutrone in campo spesso si muove con maggiore leggerezza e meno nervosismo.

"C’è, infine, un ‘precedente genovese’ che autorizza a sognare: l’anno scorso, contro un’altra formazione ligure, il Genoa, Gattuso, dopo aver sostituito al 68’Nikola Kalinić con lo stesso Cutrone, inserì sul terreno di gioco André Silva in luogo di Hakan Çalhanoglu, giocando, di fatto, a due punti con due esterni offensivi molto larghi. Risultato? 1-0 Milan, in pieno recupero, con il guizzo, il primo in Serie A, dell’attaccante portoghese.

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

tutte le notizie di

Potresti esserti perso