Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

news milan

Napoli, con il Milan al San Paolo in affitto

Aurelio De Laurentiis, presidente del Napoli (credits: GETTY images)

Polemica infinita tra il Napoli e il comune sullo stadio. Ieri De Laurentiis ha punzecchiato. Intanto sabato i partenopei giocheranno pagando.

Stefano Bressi

Continua, procede a gonfie vele sul web, la polemica tra il comune di Napoli e il club di Aurelio De Laurentiis sullo stadio San Paolo del capoluogo campano (ma De Laurentiis è in polemica anche con i tifosi). Ieri il patron del club partenopeo ha stuzzicato, durante la conferenza stampa di presentazione al Bari, e ha ricevuto la risposta social dell'assessore allo sport Ciro Borriello: "Non ci siamo mai permessi di criticare la gestione della squadra anche se da tifosi potremmo dire che con questa politica societaria dovremmo accontentarci a vita del secondo posto o al massimo di qualche Coppa Italia. Se vuole investire a Bari lo faccia pure, ma non offenda mai la dignità dei tifosi della città. Esistono presidenti e cattivi presidenti", riporta La Gazzetta dello Sport.

Così, in occasione di Napoli-Milan non ci saranno i consueti omaggi per i consiglieri comunali. Inoltre, il club azzurro sarà costretto, in assenza di una convenzione d'uso dell'impianto, a formulare la domanda individuale per disputare la partita, pagando dunque un affitto e il 10% sull'incasso. Il Napoli ha richiesto la sostituzione dei seggiolini con urgenza, visto che quelli attuali non sono a norma per campionato e Champions League, tanto che il club ha ottenuto una deroga con la promessa che la sostituzione avvenga entro fine stagione. Pensare che c'era addirittura il rischio che Napoli-Milan non si giocasse al San Paolo...

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

tutte le notizie di

Potresti esserti perso