Montella si prende il Milan

Risolta la questione allenatore in casa rossonera: arriva Vincenzo Montella, contratto biennale da 2,3 milioni a stagione: i cinesi hanno spinto per lui

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Alla fine, tra i tanti litiganti, ha goduto l’ultimo: Vincenzo Montella, da ieri sera alle 22.30, è ufficialmente il nuovo allenatore del Milan. L’Aeroplanino, secondo allenatore in due anni a provenire dalla Sampdoria, ha firmato un contratto biennale con il club di Via Aldo Rossi: ingaggio di 2,3 milioni a stagione. L’operazione si è concretizzata, ha rivelato il ‘Corriere della Sera’ in edicola quest’oggi, dopo il sì di Silvio Berlusconi, che, svegliatosi nella sua stanza d’ospedale al ‘San Raffaele’ non troppo convinto della soluzione Montella, aveva cercato di spingere fino all’ultimo con la cordata cinese in trattativa per l’acquisto dell’80% del Milan sulla conferma di Cristian Brocchi in panchina. Il lavoro di Adriano Galliani, nel frattempo è stato certosino: ha incontrato a ‘Casa Milan’ Alessandro Lucci, procuratore di Vincenzo Montella, trovando l’accordo con il tecnico blucerchiato. Il tutto, consultandosi passo passo con Nicholas Gancikoff, futuro Amministratore Delegato del Milan ‘cinese’: quindi, ha di fatto ‘liberato’ Marco Giampaolo, che ora potrebbe accordarsi proprio con la Sampdoria, e fatto presente a Berlusconi come i cinesi non volessero Brocchi, e propendessero per la soluzione-Montella. In ultimo, si è trovato la quadra sul nome dell’allenatore campano, che non ha mai nascosto le sue simpatie rossonere d’infanzia, ed è pronto a cominciare questa nuova avventura. Montella, ha spiegato il ‘CorSera’, porterà con sé a Milano il suo staff: il secondo Daniele Russo, il collaboratore Nicola Caccia, il preparatore Emanuele Marra, il match analyst Simone Montanaro.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Lacroix, ostacolo Everton: pronti 5 milioni per il difensore del Sion

Galliani: “Montella? Speriamo sia la scelta giusta. Oggi non ho mangiato”

Milan, definita la cessione: ai cinesi l’80% delle quote societarie

Ag. De Sciglio: “Napoli? Impossibile dire di no, ma sono solo voci”

Ag. Bacca: “Roma? Non posso rispondere, è un giocatore del Milan”

SEGUICI:

Su Facebook

Su Twitter

Sulla nostra nuova ‘App’

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy