Montella, panchina più solida. E quel patto con i senatori …

Dopo la vittoria di Reggio Emilia, Vincenzo Montella sembra essere più saldo in panchina. Un aiuto importante gli è arrivato dalla vecchia guardia rossonera

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Come evidenziato dall’edizione odierna de ‘La Gazzetta dello Sport’, grazie alla vittoria, 2-0, a Reggio Emilia contro il Sassuolo, la traballante panchina di Vincenzo Montella è divenuta più solida e, dunque, adesso l’Aeroplanino potrà guardare con un pizzico in più di fiducia al futuro e proseguire il suo progetto rossonero.

E’ stato molto bello, ha fatto poi notare ‘Tuttosport’, come la squadra si sia stretta intorno al proprio tecnico, non abbandonandolo nel momento del maggior bisogno, giocando per lui oltre che per il risultato sul campo. Il quotidiano torinese ha quindi rivelato come sia stata la ‘vecchia guardia’ rossonera a prendere in mano la situazione nello spogliatoio, salvando, di fatto, Montella da un esonero che, ai più, sembrava soltanto da ratificare.

Non è stato un caso, ha proseguito nelle sue argomentazioni ‘Tuttosport’, come le reti del Milan al ‘Mapei Stadium’ siano state opera di Alessio Romagnoli e Jesús Suso: due giocatori che, in rossonero, già c’erano l’anno scorso e tra i trascinatori carismatici della compagine meneghina. Oltre al loro, a Reggio Emilia si sono messi in luce anche Gianluigi Donnarumma (grande parata sullo 0-0 su conclusione del neroverde Luca Mazzitelli), Riccardo Montolivo, Cristián Zapata ed Ignazio Abate.

Il Milan, dunque, sta arrivando alla conclusione che, sebbene abbia condotto una sessione estiva di calciomercato pirotecnica, con quasi 230 milioni di euro di investimenti, se realmente vorrà uscire dalla crisi che ne ha contraddistinto il mese a cavallo tra settembre ed ottobre, dovrà affidarsi al giusto mix di senatori e nuovi elementi: soltanto così, tra vecchio e nuovo corso, il Diavolo potrà ripartire e sognare obiettivi ben più di livello rispetto ad un settimo posto in campionato.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

M. Colombo: “Milan, il peggio è passato. La dirigenza punta su Montella”

Milan, Montella è salvo: ma la strada è ancora lunga

Il Milan dei 9 ‘reduci’ dà ossigeno a Montella ed allontana Conte

Milan, Montella ora respira: “Champions League ancora possibile”

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy