Montella lascia aperto il futuro: “Resto? Vedremo”

Il Corriere della Sera sottolinea l’incertezza sul futuro dell’allenatore rossonero, che ha scelto parole non nette per parlare della sua permanenza al Milan

di Redazione

Il Milan fatica a pensare al futuro. Questo, in sintesi, il concetto espresso oggi dal Corriere della Sera, che sottolinea come – al contrario – l’Atalanta (prossimo avversario dei rossoneri) stia già progettando le prossime stagioni. Gli orobici hanno infatti vinto il bando per lo stadio e stanno programmando il futuro con Gasperini.

Vincenzo Montella vive invece lo scontro con l’Atalanta «come una finale» (bisogna tenere dietro Inter e Fiorentina, a -3) e quindi è (forse) per questo che evita di sporgere lo sguardo più in là. L’allenatore rossonero non dà certezze granitiche sulla sua permanenza al Milan: «Sento la stima. Poi quando i risultati non sono buoni si viene messi mediaticamente in discussione», ha detto ieri in conferenza stampa.

I media lo danno ancora in corsa per la panchina della Roma e Montella non sceglie parole nette: «Sono in una società gloriosa e felicissimo di restare. Stiamo ahimè programmando anche il futuro, ahimè perché non si deve distogliere l’attenzione dal presente. Non sono uno che si arruffiana la piazza, né dico che non andrò mai a lavorare in un posto. Siamo professionisti, faremo le valutazioni. Oggi non c’è tutta questa frenesia, ci vedremo». Insomma, solo un rinnovo potrebbe fermare i dubbi. Ma al momento non è ancora arrivato. Con tutta probabilità si aspetta la certezza della qualificazione europea. Ma se non dovesse arrivare, che succederà?

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Cassano: “Il Milan è una squadra di scappati di casa. Su Montella…”

Marino: “Kessié? E’ un top player del futuro”

Mirabelli a PS: “L’Europa League non cambia il mercato. Su Morata e Kessié…”

SEGUICI SUFacebook/// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy