Montella e Sarri, gemelli diversi: Milan-Napoli è solo 4-3-3

Vincenzo Montella e Maurizio Sarri domani sera di fronte a San Siro: giacca e tuta, diplomazia ed aggressività: Milan-Napoli è anche scontro di idee

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Come ricordato dall’edizione odierna de ‘La Gazzetta dello Sport, Arrigo Sacchi ha raccontato che, in 30 anni, Silvio Berlusconi, Presidente del Milan, avrebbe pronunciato due fatidiche parole, “ho sbagliato”, soltanto in una circostanza: quando, un paio di estati orsono, non puntò con decisione su Maurizio Sarri, più volte consigliatogli dal ‘Profeta di Fusignano’, quale nuovo tecnico del Milan.

Ora, in panchina, il Milan è a posto con Vincenzo Montella, la cui presenza rende Milan-Napoli uno ‘strano incrocio di similitudini e contrasti’. I due, Montella e Sarri, spesso sono gli opposti: Montella è diplomatico, Sarri è aggressivo; l’uno, Montella, campano, l’altro, Sarri, sebbene nato da quelle parti, toscano. Sono diversi anche nel vestire, con Montella abituato a portare giacca e cravatta mentre Sarri, da sempre, scende sul campo in tuta.

Entrambi, però, piacciono alle stesse persone: Montella e Sarri, infatti, oltre che in competizione per la panchina rossonera, lo sono stati anche per quella del Napoli, soprattutto per via della loro similitudine più grande: il modulo sul terreno di gioco. Sarri è partito dal 4-3-1-2 di Empoli, Montella dalla difesa a 3 per poi approdare, tutti e due, al 4-3-3 con il quale, tuttora, fanno giocare il Milan ed il Napoli.

Uguali nei numeri, diversi nel gioco: Carlos Bacca partecipa meno al gioco di Arkadiusz Milik, e molto molto meno di Dries Mertens; José Maria Callejón fa movimenti opposti rispetto a Suso; la linea difensiva del Napoli è un orologio, mentre quella rossonera molto più condizionabile a seconda degli avversari. Restano, però, fedeli al modulo in 20 gare su 20: è un dato che, in Europa, nessuno può vantare.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Verso Milan-Napoli: tutto quello che c’è da sapere sul match di San Siro

Amarcord: Milan-Napoli, 5 sfide da ricordare

Milan-Napoli: in campo con il tridente tra passato e presente

Le dichiarazioni di Diego Armando Maradona sulla partita di domani

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy