Montella carico: “Vogliamo vivere altre serate così”

Montella carico: “Vogliamo vivere altre serate così”

Il tecnico rossonero Vincenzo Montella soddisfatto per il passaggio del turno in Europa League. “Dipenderà tutto da noi”. E sul mercato …

di Daniele Triolo, @danieletriolo

In un San Siro pieno come nelle notti di festa il Milan di Vincenzo Montella ha agevolmente superato l’ostacolo (nemmeno troppo difficile) CSU Craiova e si è guadagnato il diritto a disputare i playoff di Europa League: grazie alle reti di Giacomo ‘Jack’ Bonaventura e Patrick Cutrone, il Diavolo ha vinto 2-0 regalando agli oltre 65mila spettatori presenti allo stadio una serata da incorniciare.

Montella, al termine della gara, è partito proprio da qui, dall’amore dei sostenitori rossoneri verso la squadra, nella sua disamina del match contro i rumeni: “I tifosi meritavano una serata così per l’amore che ci hanno garantito a prescindere – ha evidenziato l’Aeroplanino, le cui dichiarazioni sono state riprese oggi da ‘La Gazzetta dello Sport’ -. La loro è stata una dimostrazione di profondo affetto, in una serata di agosto contro un avversario non proprio di grido. E’ stato emozionante. Vogliamo che ci siano altre serate così e dipende tutto da noi: la voglia di fare e la determinazione non ci mancano”.

Rispetto la gara d’andata, il Milan ha fatto vedere anche qualche significativo progresso: “Ho visto passi avanti sulla tenuta mentale, in più la velocità del gioco è aumentata e sono soddisfatto. I nuovi si sono inseriti velocemente. Lucas Biglia e Leonardo Bonucci ci saranno alla prossima”. I ‘vecchi’, però, hanno fatto vedere come abbiano tanto da dire, e da dare, in questo Milan: “Il pubblico è sovrano: su Gigio Donnarumma si è arrabbiato, ma poi non vedeva l’ora di riabbracciarlo – ha commentato Montella -. Ha fatto una grandissima partita e sono felice per l’accoglienza che ha ricevuto. E’ un beniamino, per la gente è come un figlio. E vorrei che anche M’Baye Niang fosse sostenuto, qualche fischio è stato ingeneroso rispetto la sua applicazione”.

E Cutrone, vera rivelazione dell’estate rossonera? “Sta dimostrando di poter stare in questa rosa, e non c’è l’intenzione, da parte di tutti, di dividersi. Può crescere anche stando qui”. Discorso diverso per Carlos Bacca, che sembra ormai messo alla porta ed in odore di cessione: “Ho fatto delle scelte in funzione del mercato – la spiegazione del tecnico rossonero -. Il suo sacrificio sarà monetizzato”. Il colombiano, forse, sarà sostituito da Diego Costa, 29enne centravanti del Chelsea. Montella, in tal caso, ne benedirebbe l’arrivo: “Grande attaccante e grande temperamento. Ma mi fermo qui …”.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Sorteggi Europa League – Milan, le 5 possibili sfidanti

Fideiussioni Bonucci e Biglia, Fassone: “Voci che fanno ridere”

Europa League – Milan-Craiova, le pagelle: Cutrone il migliore

Il Milan è tornato: Jack e Cutrone gol, avanti in Europa

L’edicola – 4 agosto 2017: le prime pagine dei quotidiani sportivi

Donnarumma: “Orgoglioso di vestire questa maglia”

Cutrone: “Sognavo da bambino di segnare a San Siro”

Milan-Craiova, Fassone e la faccia di Donnarumma: le migliori reazioni social

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy