Montella: “Abbiamo fatto felice Yonghong Li. Mercato? C’è tensione …”

Montella: “Abbiamo fatto felice Yonghong Li. Mercato? C’è tensione …”

Vincenzo Montella soddisfatto per l’inizio stagionale e per le sensazioni suscitate nella nuova proprietà. E scherza: “Vedo Massimiliano Mirabelli stanco”

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Milan-Cagliari, gara in programma questa sera alle ore 20:45 allo stadio ‘Giuseppe Meazza’ in San Siro, rappresenterà il debutto stagionale casalingo per i rossoneri in Serie A. Tutto questo avverrà dinanzi gli sguardi, molto attenti, di due spettatori fortemente interessati: il proprietario e Presidente del club di Via Aldo Rossi, Yonghong Li, arrivato ieri pomeriggio a Milano Malpensa, ed il suo braccio destro, David Han Li, in Italia già da qualche giorno.

Presenza fortemente simbolica quella di Yonghong Li, un po’ perché non ha voluto perdersi la prima in casa in campionato del suo Milan, quello in cui ha appena investito più di 200 milioni di euro sul mercato, ed un po’ perché domani è previsto un Consiglio d’Amministrazione che potrebbe, vista anche la presenza del patron rossonero, divenire occasione per un ‘via libera’ per assistere ancora a qualcosa di interessante per quanto concerne movimenti in entrata.

La visita di Yonghong Li è particolarmente intrigante, poiché il Presidente mancava a Milano dai giorni del closing, ovvero dalla metà del mese di aprile. Ha attraversato volentieri, però, il lungo viaggio (via New York) per far sentire a tutto l’universo rossonero ed al tecnico Vincenzo Montella la sua vicinanza. L’Aeroplanino, ieri in conferenza stampa a Milanello, ha sottolineato l’importanza di far bene nella sfida contro il Cagliari anche per ripagare la nuova proprietà di quanto fatto finora.

“Sono contento, sarà un debutto casalingo con entusiasmo – ha spiegato Montella, le cui dichiarazioni sono state riprese da ‘La Gazzetta dello Sport’ -, i tifosi hanno ritrovato l’orgoglio e io vorrei iniziare bene in casa. La presenza del Presidente? Siamo sempre in contatto con David Han Li e da quanto trapela Yonghong Li è molto contento. Sentiamo la sua vicinanza: spero che questo sia soltanto l’inizio”. L’allenatore campano ha poi chiosato parlando di calciomercato: si prevede che il Milan faccia ancora qualcosa, anche se prima dovrà risolvere situazioni intricate in uscita, su tutte quella di M’Baye Niang.

“Finalmente sta finendo, vedo il direttore (Massimiliano Mirabelli, n.d.r.) molto stanco”, ha scherzato Montella, il quale, poi, tornando serio, ha evidenziato: “Vedo un po’ di tensione da parte di tutti, mi auguro che questo non distragga la squadra. Spero di no, non davanti al Presidente”.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Budget individuale e domicilio a Milano: così lavora Han Li

David Han Li: “Tutti uniti per riportare il Milan in alto”

Han Li in Italia: la vicinanza dei cinesi al Milan di Montella

Yonghong Li gioca su più campi: la strategia dei ‘Milan Village’

Yonghong Li: “Abbiamo rinforzato la squadra, dobbiamo tornare protagonisti in Europa”

L’edicola – 27 agosto 2017: le prime pagine dei quotidiani sportivi

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy