Milan, Yonghong Li ‘soffre per la circostanza’ in cui si trova il club

Come riporta stamattina la Gazzetta dello Sport, il presidente Yonghong Li – secondo chi gli sta vicino – soffre per il momento che sta vivendo il Milan

di Luca Fazzini, @_lucafazzini

Pesa come un macigno, in casa Milan, la mancata concessione dell’Uefa al settlement agreement: i rossoneri, ora, rischiano seriamente l’esclusione dalle coppe europee, anche se tutto è rinviato alla decisione dell’Adjudicatory Chamber prevista per metà giugno. Intanto, secondo quanto riporta l’edizione odierna della Gazzetta dello Sport, il presidente rossonero Yonghong Li, su cui continuano i dubbi della Uefa, soffre per la circostanza in cui si trova il club, come racconta chi gli è vicino. Ciò nonostante, il numero uno rossonero continua a non far sentire la sua voce e a rimanere in ‘modalità zen’ anche dopo un duro colpo come quello di martedì.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Milan, ieri il cda: chiesto un aumento di capitale da 40 milioni

Milan, Yonghong Li ad un bivio: rifinanziamento o segnali concreti

Fassone: “Rifinanziamento? Non ci saranno accelerazioni a breve”

Milan, l’Uefa vuole garanzie sul patrimonio di Yonghong Li

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy