Milan-Verona, le pagelle: bene Suso e Cutrone, sottotono Kessie

La Gazzetta dello Sport, come di consueto, analizza la gara disputata dal Milan contro L’Hellas Verona: ecco i migliore e i peggiori del match

di Salvatore Cantone, @sa_cantone

Come di consueto, La Gazzetta dello Sport ha pubblicato i voti e i relativi giudizi di Milan-Verona, gara valida per gli ottavi di finale di Coppa Italia. Il migliore per la rosea è Suso, che si prende un 7.5 in pagella (“Il ritorno al vecchio modulo gli piace parecchio, e si vede: gol, assist e tanto altro”). 7 per Cutrone (“Esterno alla Mandzukic, come aveva accennato Gattuso? Ci si può lavorare, intanto ora ha fatto centro in tutte e tre le competizioni, l’unico a esserci riuscito con Suso”). 6.5 per Calabria, Bonucci, Romagnoli, Montolivo, Bonaventura.

Le uniche insufficienze sono per André Silva (“Nulla da obiettare sull’assist per Romagnoli: molto pregevole. Il resto è un’esibizione da archiviare: sbatte infinite volte contro il Verona perchè si interstardisce”) e Kessiè (“Nel cammino per tornare quello di prima, può starci un passaggio meno convincente. Solito discorso: non ha un vero alter ego”) che prendono entrambi 5.5

7 pieno per Gennaro Gattuso, che ha conquistato la sua seconda vittoria consecutiva sulla panchina rossonera (“E adesso arriva il primo derby da allenatore, conquistato senza calcoli: in campo un Milan molto, molto vero. E migliorato”).

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Coppa Italia, il Milan travolge il Verona: ora il derby con l’Inter

Milan, la statistica che accomuna Suso e Cutrone

Donnarumma: San Siro lo scarica, Mirabelli attacca Raiola

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy