Milan-Uefa, Fassone punterà sul sostegno del fondo Elliott

il Milan quest’oggi sarà in udienza alla camera giudicante dell’Uefa: il club rossonero vuole dimostrare il suppporto la vicinanza del fondo Elliott

di Salvatore Cantone, @sa_cantone

Come tutti sanno, è il giorno dell’udienza del Milan, che si presenta davanti alla camera giudicante dell’Uefa. Uno dei temi più discussi è la cosi detta “continuità aziendale”, visto che il massimo organismo calcistico europeo vuole delle garanzie maggiori rispetto a quelle presentate dal club rossonero negli incontri precedenti. A tal proposito, cosi come viene riportato dalla Gazzetta dello Sport, la delegazione capitanata da Marco Fassone punterà sul sostegno e la vicinanza del fondo Elliott, che ha sempre dimostrato di poter subentrare nel controllo della società nel caso in cui Yonghong Li non riuscisse a rispettare tutti gli impegni. Il fondo americano, però, è destinato ad uscire di scena nel momento in cui arriverà un socio: clicca qui per sapere gli ultimi aggiornamenti!

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy