Milan, subito contro il tabù: ma Gattuso ha la cura per il mal di big

Il Milan nell’ultimo decennio ha vinto solo 19 volte su 80 incontri contro le prime 5 del campionato: ma con Gattuso c’è stato un cambio di tendenza

di Alessio Roccio, @Roccio92

Il Milan sabato sera inizierà la propria stagione e lo farà su un campo storicamente difficile come quello del San Paolo di Napoli. Uno score contro i partenopei impietoso nelle ultime 8 stagioni, con i rossoneri che non tornano a casa col sorriso da ottobre 2010: quella volta finì 2-1 e il Milan quell’anno vinse lo Scudetto. Un bilancio ancor più negativo se si allarga lo zoom sulle prime 5 squadre che nell’ultimo decennio hanno occupato più stabilmente le prime posizioni in classifica (Juventus, Inter, Roma, Lazio e appunto Napoli).

Come riportato da ‘La Gazzetta dello Sport’, solamente 19 vittorie negli ultimi 80 incontri. Bilancio davvero negativo anche se un luogo comune dice che i campionati si vincono con le piccole. Ma la Champions si sa passa anche dagli scontri diretti. E con Gattuso il Milan ha maggiore fiducia. Lo scorso anno rispetto a Montella (5 sconfitte su 5), il tecnico calabrese ha ottenuto 2 vittorie contro le romane, due pareggi con Inter e Napoli e la sconfitta dello Juventus Stadium (..chi non ci ha perso). In ogni caso l’inversione di tendenza c’è stata: Gattuso è la prima speranza dei tifosi rossoneri. Intanto, Kakà ha rilasciato una lunga intervista: clicca QUI per leggerla.

++ Guarda Gratis NAPOLI-MILAN: prova per un mese DAZN!! CLICCA QUI ++

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy