Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

NEWS MILAN

Milan, staffetta Giroud-Ibrahimovic: francese in pole per domenica

Olivier Giroud e Zlatan Ibrahimovic, attaccanti del Milan, sgomiteranno fino alla fine della stagione per giocare al fianco di Rafael Leão

Daniele Triolo

'La Gazzetta dello Sport' oggi in edicola ha parlato di Olivier Giroud e Zlatan Ibrahimovic, attaccanti del Milan. Il francese e lo svedese, infatti, sono le due opportunità di lusso che mister Stefano Pioli ha per affiancare Rafael Leão. All'inizio della stagione si parlava molto della possibilità di farli giocare insieme. Poi, però, visti i tanti infortuni, soprattutto di Zlatan, non è stato possibile sperimentare.

Ora, però, a quattro giornate dal termine della stagione in Serie A, Pioli si ritrova a disposizione sia Giroud sia Ibra, quindi entrambi i suoi bomber, e sul trio degli uomini-gol rossoneri al gran completo. Malgrado, infatti, abbiano giocato insieme soltanto alcuni spezzoni di partita con il Milan, Giroud, Ibrahimovic e Leão hanno scandito la corsa Scudetto del Diavolo con le loro reti.

Spalmandole, di fatto, in periodi diversi della stagione e compensando i 'giri a vuoto' dei partner. Ibra ha fatto la sua parte in autunno, finché il fisico lo ha aiutato. Giroud ha marchiato tutti i big match del 2022, Leão ha garantito continuità. Il portoghese ed il francese hanno segnato 9 gol ciascuno in campionato, lo svedese è fermo a 8. Leão si è sbloccato contro il Genoa, dopo cinque gare senza segnare. Giroud lo ha fatto contro la Lazio, dopo sei gare all'asciutto.

All'appello, adesso, manca soltanto Zlatan. Il quale, comunque, ha fornito l'assist a Sandro Tonali per il gol-vittoria al 92' in casa della Lazio. Ora spetterà a Pioli, secondo la 'rosea', capire chi far giocare domenica pomeriggio a 'San Siro' per Milan-Fiorentina al fianco di Leão tra il numero 9 ed il numero 11. All'Olimpico, Giroud è partito titolare e Ibra ha giocato gli ultimi 20' più recupero: una scelta che si è rivelata vincente.

È probabile che tale decisione si ripeta anche domenica. Ibrahimovic, infatti, non ha ancora i 90' nelle gambe. E non è detto che raggiunga quell'ottimale condizione nelle partite che mancano da qui alla fine del campionato. Dunque è possibile che Giroud conservi la maglia da titolare, lasciando, poi, il posto al collega a gara in corso, in una vera e propria staffetta del gol rossonero. Pioli, come sempre, concorderà con Zlatan modalità di utilizzo e minutaggio.

Ascolterà molto il fisico, Ibra, che, come visto proprio domenica, è anche in grado di fare la differenza a partita in corso. Se i conti torneranno, il Milan che sta lottando per lo Scudetto senza bomber in doppia cifra, a maggio inoltrato potrebbe ritrovarsene addirittura tre. Milan, non solo Sanches: ecco il 'piano B'! Le ultime news di mercato >>>

Le ultime notizie sul Milan anche su Google News: CLICCA QUI E SEGUICI

tutte le notizie di