Milan, se parte Bacca c’è Jackson Martinez

Il colombiano sembra pronto a lasciare il Milan, non accetta di non giocare le coppe europee. Per sostituirlo i cinesi potrebbero portare Jackson Martinez.

di Stefano Bressi, @StefanoBressi

Per il Milan queste sono ore importantissime: la società potrebbe passare alla cordata cinese, dopo trent’anni di presidenza Berlusconi. Ovviamente, se tutto dovesse concretizzarsi, le dinamiche del mercato potrebbero cambiare notevolmente. I cinesi potrebbero mettere a disposizione un budget davvero mostruoso per la campagna acquisti del Milan: dai 100 ai 200 milioni.

Non sembra possano fare molto, però, per trattenere Carlos Bacca. Il colombiano è allettato dall’offerta del West Ham e vuole giocare le coppe europee, unica condizione che neanche l’arrivo dei cinesi muterebbe. Dovrà dunque essere sostituito, con chi? Il nome fatto da “Tuttosport” potrebbe lasciare a bocca aperta: Jackson Martinez.

Proprio lui. Lo scorso anno sembrava a un passo dal vestire rossonero, Milan Channel aveva già mandato in onda la schermata con l’inno in sottofondo: “Jackson Sì!”. Poi, all’improvviso, saltò tutto. Il colombiano preferì l’Atletico Madrid e il Milan virò proprio su Bacca. Adesso potrebbe tornare di moda, un ritrono di fiamma. Il motivo è molto semplice: Evergrande ha acquistato Jackson Martinez a gennaio dall’Atletico Madrid, per farlo giocare nel Guangzhou, e adesso potrebbe cederlo in prestito al Milan. Operazione a costo zero, dunque. Jackson Martinez torna di moda, potrebbe essere lui a sostituire Bacca. Il Milan potrebbe ballare il “Cha Cha Cha”, stavolta davvero.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Le ultime novità su Unai Emery
L’interesse del Napoli nei confronti di Mattia De Sciglio

La smentita di Giulini su Matri

Berlusconi: “Cinesi? Ora so i nomi e sono tranquillo”
Alla scoperta di Aleix Vidal, nuova suggestione rossonera

SEGUICI

Sulla nostra nuova ‘App’
Su Facebook
Su Twitter

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy