Milan, il ritratto di Gazidis: con lui ricavi dell’Arsenal schizzati alle stelle

Gazidis, a partire dal primo dicembre, sarà il nuovo amministratore del Milan. Ecco il ritratto del dirigente che ha fatto schizzare i ricavi dell’Arsenal

di Salvatore Cantone, @sa_cantone

Come ormai tutti sanno, Ivan Gazidis, a partire dal primo dicembre,  sarà il nuovo amministratore delegato del Milan. L’ingaggio sarà da top player (CLICCA QUI per scoprire quanto percepirà), ma lo stipendio è giustificato da quello del dirigente è riuscito a fare in questi anni con l’Arsenal.

TOP PLAYER – Il dato più di impatto è quello relativo allo sponsor che tutte le squadre hanno sulla maglia. Nel 2009 l’Arsenal percepiva cinque milioni e mezzo di sterline, mentre adesso ne guadagna circa quaranta, a testimonianza di come Gazidis abbia fatto un grande lavoro. L’ex direttore esecutivo dell’Arsenal, inoltre, è riuscito a portare in casa altri 35 milioni di euro derivanti dall’agenzia governativa per lo sviluppo del turismo del Ruanda, la Rwanda Development Board. Entrando più nello specifico, Gazidis ha raddoppiato il fatturato del club inglese, passando da 263 a 487 milioni di oggi nel giro di pochi anni: a livello di introiti l’Arsenal è dietro solamente a Manchester United, Real Madrid, Barcellona, Bayern Monaco e Manchester City.

PROFILO – Gazidis, laureato in legge a Oxford, nel 1994 è protagonista del lancio della MLS, la lega professionista statunitense, oltre a lavorare per la Concaf per l’organizzazione della Gold Cup. Nel 2008 inizia l’avventura l’Arsenal, in cui ha raggiunto i risultati che abbiamo descritto sopra. Insomma, da queste righe una cosa sembra essere molto chiara: Gazidis ha tutte le potenzialità, la competenza e lo spessore per riportare nuovamente il Milan in alto.

CUTRONE E MUSACCHIO IN DUBBIO PER LA PARTITA DI EUROPA LEAGUE: CLICCA QUI PER SAPERE LE LORO CONDIZIONI!

++ Guarda Gratis per un mese DAZN!! CLICCA QUI ++

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy