Milan, partenza da ventenne per Ibrahimovic: gol e fuga

ULTIME NOTIZIE MILAN NEWS – Zlatan Ibrahimovic, alle soglie dei 39 anni, è il trascinatore del Milan di Stefano Pioli. Doppietta decisiva ieri al Bologna

di Daniele Triolo, @danieletriolo
Zlatan Ibrahimovic Milan

ULTIME NOTIZIE MILAN NEWS – ‘La Gazzetta dello Sport‘ in edicola questa mattina ha dedicato un approfondimento a Zlatan Ibrahimovic, classe 1981, attaccante svedese del Milan. Ieri sera, a San Siro, Ibrahimovic è stato decisivo nel 2-0 del Diavolo contro il Bologna di Sinisa Mihajlovic.

Milan, doppietta di Ibrahimovic al Bologna

 

Ibrahimovic, infatti, ha segnato al 35′ del primo tempo, di testa, svettando in area di rigore rossoblu su un cross calibrato di Theo Hernández dalla sinistra. In apertura di ripresa, poi, il bomber nativo di Malmö ha trasformato, di potenza, sotto l’incrocio, un calcio di rigore fischiato dall’arbitro per un fallo su Ismaël Bennacer.

Milan, Ibrahimovic ha raggiunto Massaro a 70 gol in rossonero

 

Davanti l’amico Mihajlovic, ed alla presenza da titolare numero 100 con la maglia del Diavolo, Ibrahimovic ha segnato il gol numero 69 ed il gol numero 70 della sua esperienza rossonera. Raggiunto, nella classifica marcatori di tutti i tempi del Milan un certo Daniele Massaro, attuale brand ambassador del club di Via Aldo Rossi.

Ibrahimovic, doppietta con il Milan a San Siro 8 otto anni dopo

 

Solo che mentre ‘Provvidenza‘ Massaro ci mise 306 gare, lo svedese ne ha impiegate appena 107. Ibrahimovic, tra l’altro, è tornato a segnare una doppietta in rossonero tra le mura amiche a distanza di più di otto anni. L’ultima, infatti, risaliva al 24 marzo 2012, in occasione di Milan-Roma 2-1, nell’annata in cui Ibrahimovic si laureò capocannoniere della Serie A con il Milan con 28 gol.

Milan, Ibrahimovic punta a vincere la classifica cannonieri

 

Il trono dei cannonieri può essere un obiettivo di Zlatan anche in questa stagione. In fin dei conti, con i due gol rifilati ai felsinei, Ibra è già balzato in vetta alla speciale graduatoria. Gran risultato per il Benjamin Button rossonero che, in estate, ha chiesto ed ottenuto un rinnovo di contratto molto ricco (7 milioni di euro) ma senza dubbio meritato.

Milan, i gol di Ibrahimovic per la qualificazione in Champions

 

Quando Ibrahimovic gioca, infatti, è molto probabile che segni. Ed il Milan, dei suoi gol, ha tanto bisogno per tentare l’assalto alla prossima edizione della Champions League. Zlatan, poi, è persona carismatica, che trascina i suoi compagni. Li migliora, dal punto di vista tecnico e li sprona, dal punto di vista emotivo, a dare sempre di più per la gloriosa maglia che indossano.

Decisione Milan: non ci sarà un vice Ibrahimovic in rosa

 

In rosa, per scelta del club, non ci sarà un suo vice (eccezion fatta per il giovane Lorenzo Colombo). L’auspicio del Milan è che non si sviluppi una vera e propria ‘Ibra-dipendenza‘, nonostante sia riconosciuta, a 360° l’importanza vitale della presenza di Ibrahimovic a Milanello e dintorni. LE ULTIME DI MERCATO SULLA DIFESA DEL MILAN >>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy