Milan, nuova suggestione Ibrahimovic: trattativa complicata ma non impossibile

Milan, nuova suggestione Ibrahimovic: trattativa complicata ma non impossibile

Il Milan è tornato a sognare Zlatan Ibrahimovic: lo svedese, in riabilitazione, vuole continuare a giocare in Europa. Ed i rossoneri cercano un attaccante

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Nuovo giro, nuova corsa. Come ogni estate, da qualche anno a questa parte, puntualmente il nome di Zlatan Ibrahimovic viene accostato al Milan: lo svedese ha disputato due stagioni in maglia rossonera, dal 2010 al 2012, segnando 56 gol in 85 gare e conquistato uno Scudetto, una Supercoppa Italiana (2011) ed un titolo di capocannoniere della Serie A (2012, 28 reti).

Ceduto al PSG cinque anni fa, nel ‘pacchetto’ che spedì a Parigi anche il forte difensore centrale Thiago Silva, Ibrahimovic, dopo la stagione trascorsa al Manchester United, è attualmente svincolato in seguito l’infortunio ai legamenti del ginocchio e sta svolgendo riabilitazione. Presto sarà pronto e si prepara a rientrare in campo più forte che mai. Ma con quale maglia? Questa mattina ‘Tuttosport’ ha lanciato, nuovamente, la suggestione di rivederlo indossare la casacca rossonera, per vari motivi.

Punto primo: il Milan, con la nuova proprietà cinese, vuole tornare ai fasti di un tempo. Sta investendo sul mercato, ha approntato una squadra competitiva e giocherà in Europa League. Questo, Ibrahimovic, lo sa, e potrebbe tenerne conto nella sua decisione: quando andò via, al contrario, il Milan iniziava la sua fase di dismissione. Punto secondo: il giocatore vuole continuare a giocare in Europa, e, come dichiarato da Chris Klein, Presidente dei Los Angeles Galaxy, avrebbe gentilmente declinato la proposta di terminare la sua carriera, ora, nella MLS statunitense.

L’operazione, però, resta molto complicata: se, da una parte, Ibrahimovic tornerebbe al Milan a parametro zero, è pur vero che le sue richieste di ingaggio restano molto elevate. Ulteriore complicazione: il giocatore, 36 anni il prossimo 3 ottobre, come noto è assistito dall’agente Mino Raiola, i cui rapporti con il Milan non sono idilliaci dopo gli screzi per il rinnovo contrattuale di Gianluigi Donnarumma. Il Milan cerca un attaccante, Ibrahimovic cerca squadra: la trattativa è difficile, ma non impossibile. Sognare, comunque, è ancora gratis.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Ibrahimovic show sui social: ora si paragona a King Kong

Svezia, sulle rare banconote da 1000 spunta Ibrahimovic…con la maglia del Milan

Ibrahimovic sul suo futuro: “Presto un annuncio enorme”

L’edicola – 31 luglio 2017: le prime pagine dei quotidiani sportivi

Il LIVE del mercato rossonero: acquisti, cessioni, obiettivi

Tutte le nostre news di calciomercato

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy