Milan, martedì l’incontro con l’Uefa: ecco le possibili sanzioni

Martedì sarà un giorno importante per il Milan, visto che ci sarà l’incontro con l’Uefa che deciderà la sanzione per il club rossonero: ecco le novità

di Salvatore Cantone, @sa_cantone

Come viene evidenziato da Tuttosport, la prossima settimana sarà molto importante per il Milan. In programma infatti non c’è solo la sfida contro la Lazio, ma anche e soprattutto l’incontro tra il club e l’Uefa, che avverrà martedì alle 9:30. Il Milan riceverà sicuramente una sanzione per il mancato rispetto del fair play finanziario relativa al trienno 2014-2017, ma ora bisognerà capire se il massimo organismo calcistico europeo userà il pugno di ferro o meno.

ASPETTATIVE – Il Milan si aspetta una sanzione pecuniaria, che dovrebbe aggirarsi tra i 14 e i 17 milioni di euro, cioè la stessa pagata da Inter e Roma: un terzo sarà da da pagare immediatamente, mentre la parte restante verrà congelata in modo da valutare in un secondo momento i risultati economici del club. Come detto, la sanzione è scontata, quindi questo sarebbe lo scenario migliore, ma il Milan ha il timore che l’Uefa possa inserire delle pene accessorie: riduzione della rosa iscritta in Europa League, impossibilità per i rossoneri di inserire i nuovi acquisti nel mercato di gennaio, oppure condizionare i tre cambi a disposizione a gennaio alle operazioni di mercato (ad esempio: se il club vuole inserire in lista Paqueta, che ha un valore di circa 35 milioni di euro, deve produrre cessioni dai calciatori già presenti in lista Uefa con lo stesso valore, cioè in questo caso 35 milioni).

FUTURO – Una volta stabilita la sanzione, il Milan si ripresenterà all’Uefa in primavera per iniziare un nuovo percorso e rispettare così regole del Fair Play Finanziario. L’intenzione del fondo Elliott è quello di chiedere un voluntary agreement in quanto c’è stato il passaggio di proprietà, ma è più facile invece che si vada verso un settlment agreement, anche perchè altri club europei potrebbero lamentarsi della differenza di trattamento. Vedremo cosa succederà, ma il Milan si gioca molto nella partita di martedì.

NONOSTANTE QUESTI PROBLEMI IL MILAN CONTINUA A PENSARE AL MERCATO, CERCANDO DI RAFFORZARE LA DIFESA: ECCO L’OFFERTA ALLA JUVENTUS PER BENATIA, CONTINUA A LEGGERE >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy