Milan, l’ombra di Conte aleggia sulla testa di Gattuso: Elliott che fai?

Le voci di un possibile arrivo al Milan di Antonio Conte sono sempre più insistenti: per il pugliese però c’è l’ipotesi anno sabbatico

di Alessio Roccio, @Roccio92

Il piano per il rilancio del Milan del fondo Elliott Management Corporation può passare da Antonio Conte. Usando tutti i possibili condizionali, in cima ai pensieri del fondo americano c’è sempre l’allenatore pugliese, il quale sembra destinato in un futuro prossimo a sedersi sulla panchina rossonera al posto di Gennaro Gattuso. Come riporta questa mattina ‘Tuttosport’, Gordon Singer, Paolo Scaroni e Leonardo stanno cercando delle soluzioni per rilanciare il Milan a tutti i livelli e anche la guida tecnica potrebbe subire un cambio.

In tutto questo, tuttavia, non va dimenticato l’ottimo operato di Gattuso nella scorsa stagione. Il tecnico calabrese ha portato la squadra al sesto posto, con una media punti da terzo da quando ha rimpiazzato l’esonerato Vincenzo Montella. Gattuso è stato rassicurato sia da Leonardo, nel giorno della sua presentazione, sia dal Presidente Scaroni attraverso una telefonata, ma come ricorda il quotidiano piemontese storicamente gli allenatori sopravvissuti a dei cambi di società hanno spesso vita breve.

L’ex allenatore della Juventus e della Nazionale, amante delle sfide ai limiti dell’impossibile, potrebbe concedersi un anno sabbatico, almeno inizialmente. Il divorzio con il Chelsea è terminato tutt’altro che in maniera positiva, tanto che Conte è passato alle vie legali con Roman Abramovic. L’idea che va per la maggiore in questo momento è che Gattuso possa rimanere sulla panchina rossonera, con Conte consapevole di essere la prima scelta di molti top club europei in caso di clamorosi ribaltoni durante la stagione.

Le pressioni su Gattuso saranno, quindi, ancora maggiori. In questo senso, i primi tre match di campionato suonano già come esami fondamentali da passare per l’ex centrocampista. L’esordio sulla carta abbordabile contro il Genoa a San Siro e poi trasferta a Napoli e Roma in casa, due dirette avversarie per la corsa alla Champions League. Intanto, Gattuso potrebbe presto abbracciare il ‘Pipita’, Gonzalo Higuain: ecco le ultime sul suo trasferimento al Milan!

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy