Milan, le note dolenti: Kessie e Çalhanoğlu deludono le attese

Su Franck Kessié e Hakan Çalhanoğlu, a inizio stagione, c’erano ben altre prospettive: il Milan continua ad aspettarli, ma non potrà farlo ancora a lungo

di Daniele Triolo, @danieletriolo

L’edizione odierna del quotidiano ‘Il Giornale’ ha trattato, per quanto concerne le notizie in casa Milan, la situazione di Franck Kessié e Hakan Çalhanoğlu, definiti come le note dolenti rossonere. Fin qui, ha evidenziato ‘Il Giornale’, entrambi hanno deluso le attese: le aspettative che, in Via Aldo Rossi, riponevano sul numero 79 e sul numero 10, infatti, erano ben altre. Entrambi sono arrivati in estate, prelevati rispettivamente dall’Atalanta (28 milioni di euro, tra prestito biennale ed obbligo di riscatto) e dal Bayer Leverkusen (20 milioni di euro più bonus), tutti e due acquistati per svolgere un ruolo fondamentale nello scacchiere tattico di Vincenzo Montella: va, però, tristemente fatto notare come i due non siano ancora riusciti ad incidere come avrebbero dovuto e voluto fare nelle fortune della squadra meneghina.

Kessié, classe 1996, si era messo in mostra a Bergamo grazie al suo strapotere fisico: in rossonero, al contrario, ‘vanta’ il non invidiabile record di passaggi sbagliati e di duelli fisici persi. Inconcepibile. Çalhanoğlu, classe 1994, appare sempre fuori dal gioco e dalla partita. Vero, ha l’attenuante dei 6 mesi di inattività in Germania, ma questo, quando siamo giunti quasi a metà stagione, non può davvero più costituire un alibi. Il Milan continua ad aspettarli, ma non potrà farlo ancora per molto: spetta ai due ragazzi riprendersi in fretta e salire alla ribalta per conquistare l’ambiente ed accendere il cuore dei tifosi.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Ag. Kessié: “Il Milan è stata la migliore scelta per lui”

Kessié, che succede? L’ivoriano può dare molto di più

Montella: “Puntiamo molto su Çalhanoğlu”

Caressa smonta Çalhanoğlu: “Mai stato incisivo”

Lucescu, C.T. Turchia: “Çalhanoğlu in Italia ha pochi spazi: deve abituarsi”

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy