Milan, la sfida di Kalinić: è lui l’asso di Coppa

Nikola Kalinić torna titolare questa sera in Coppa Italia contro la Lazio: alla ricerca del suo primo gol nella competizione, vuole convincere tutti

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Le edizioni odierne de ‘La Gazzetta dello Sport’ e del ‘Corriere dello Sport – Stadio’ hanno dedicato un approfondimento a Nikola Kalinić, 30enne attaccante del Milan che, dopo aver saltato domenica scorsa la sfida di campionato contro la Lazio, guiderà questa sera l’attacco dei rossoneri, impegnati alle 20:45 a San Siro, nuovamente contro i biancocelesti di Simone Inzaghi, ma per la semifinale di andata di Coppa Italia.

Per la ‘rosea’, vista l’esperienza e la funzionalità nel gioco rossonero, è quasi scontato che, in partite così, dove ci si gioca larga parte della stagione, il titolare al centro dell’attacco del Diavolo sia Kalinić, il quale, fin qui, ha deluso le attese: appena 4 reti messe a segno in maglia rossonera in 22 gare disputate, un rendimento sicuramente insufficiente. Un gol questa sera in Coppa Italia, competizione nella quale è ancora all’asciutto, potrebbe certamente contribuire a sbloccarlo.

Kalinić finora non è riuscito ad instaurare un gran feeling con il pubblico meneghino: probabilmente questa, oltre alla sfida ai difensori della Lazio, è la sua battaglia più difficile. Dovrà cercare di conquistare tutti per abnegazione, lotta per la causa, spirito di sacrificio e, ovviamente, qualche gol in più: la sua missione è quella di trasformare i fischi (e ne ha subiti tanti, come, ad esempio, in occasione della sostituzione in Milan-Torino, ultima gara con Vincenzo Montella allenatore), in applausi.

Già a Cagliari, due domeniche fa, qualcosa di importante si è visto in questo senso: il suo lavoro, sull’asse con Franck Kessié, di fatto, ha regalato la vittoria ai rossoneri. Sarà fondamentale per l’attaccante croato proseguire su questa strada, magari tornando al gol sin da questa sera: Gennaro Gattuso, che lo preferirà ad André Silva ed a Patrick Cutrone, non vede l’ora di poter calare il suo asso di Coppa (Italia).

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Coppa Italia, Milan-Lazio, i convocati di Gattuso: c’è Kalinić

Coppa Italia, Milan-Lazio: le dichiarazioni in conferenza di Bonaventura e Çalhanoğlu

Coppa Italia, Milan-Lazio: arbitra Guida

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy