Milan, la ricetta di Abate: “Chi ci dava per spacciati ci ha caricati”

Il terzino del Milan Ignazio Abate ha rilasciato un’intervista al termine della partita pareggiata contro la Lazio allo scadere: ecco le sue parole

di Alessio Roccio, @Roccio92

A 32 anni si è dovuto reinventare difensore centrale vista l’incredibile emergenza nel pacchetto arretrato del Milan. Ignazio Abate ha retto decisamente bene ieri sera gli attacchi della Lazio e a fine gara ha parlato così della partita pareggiata all’Olimpico: “Il nostro allenatore non vuole che ci piangiamo addosso, per lui non esistono alibi. Chi ci dava per spacciati in settimana ci ha caricati di più, abbiamo mostrato carattere. Durante la sosta abbiamo lavorato duramente per compattarci ancora di più e abbiamo giocato una grande partita contro una big”.

Sul ruolo: “Era la mia prima partita da centrale e me la sono cavata, ma ho ancora tanto da migliorare. In emergenza sarei ancora a disposizione per questo ruolo, è il minimo per questi colori”.

Su Ibrahimovic: “La società è ambiziosa, Leonardo e Maldini porteranno il Milan in alto e al mercato penseranno loro. Quarto posto? Ci crediamo”.

RIVIVI LAZIO-MILAN CON LE NOSTRE PAGELLE

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy