Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

news milan

Milan, interesse da parte dell’americano Stephen M.Ross: le novità

Stephen Ross (credits: alchetron.com)

Secondo le ultime indiscrezioni provenienti dal "Corriere dello Sport", Stephen M.Ross, proprietario dei Miami Dolphins, sarebbe interessato al Milan

Salvatore Cantone

Secondo quanto viene scritto dal Corriere dello Sport, il futuro del Milan potrebbe essere a stelle e strisce. Stephen M.Ross, infatti, proprietario dei Miami Dolphins, squadra di football americano, starebbe pensando di acquistare la società rossonera, visto tutti i problemi di Yonghong Li. L'americano, che ha un patrimonio di circa 7,4 miliardi di dollari, avrebbe chiesto già informazioni ad Elliott per avere il club e starebbe pensando di investire sul calcio, anche perchè lui è un grande appassionato (nel 2013 ha lanciato l'International Champions Cup).

PASSIONE - Ross pensa che il popolo americano possa adorare il calcio così come succede con il basket e con il baseball, ed è per questo che ha già investito oltre 100 milioni di euro per creare e organizzare l'International Champions Cup. Inoltre, secondo le ultime indiscrezioni, il miliardario starebbe pensando di creare una Super lega, con ventiquattro squadre provenienti dai cinque maggiori campionati europei, in maniera tale da poter sostituire la Champions League.

STADIO - Il progetto della Super Lega è difficilmente realizzabile, ma tutto questo fa capire come Ross sia interessato al calcio. Come detto, il patron dei Miami Dolphins avrebbe già chiesto informazioni al fondo Elliott, visto che con ogni probabilità il Milan passerà nelle sue mani nel momento in cui Yonghong Li non riuscirà a restituire il debito. In primo piano ci sarebbe la questione stadio, visto che Ross è stato in grado di sviluppare il progetto dello Hudson Yards a New York, per un investimento da oltre quindici miliardi di dollari.

FUTURO - Ovviamente, sebbene ci sia un interesse, non vuol dire che l'americano diventi il proprietario del Milan. Infatti, tra i possibili nomi, c'è anche quello di Alisher Usmanov, un uomo che ha un patrimonio da oltre quindici miliardi di dollari grazie a miniere e metalli, oltre ad essere socio di minoranza dell'Arsenal. Un altro profilo, infine, è quello di Saeed Al-Falasi, membro di una famiglia nobile del Qatar.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

tutte le notizie di

Potresti esserti perso