Milan-Inter, Romagnoli è più no che sì

Alessio Romagnoli ha riportato una ‘modesta lesione muscolare’ in Nazionale: a forte rischio la sua partecipazione nella stracittadina milanese

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Uno dei modi peggiori di avvicinarsi all’atteso derby di Milano è perdere il punto di riferimento della difesa: come ricordato dall’edizione odierna de ‘La Gazzetta dello Sport’, è quanto successo al Milan, che rischia concretamente di dover rinunciare ad Alessio Romagnoli per il derby contro l’Inter di domenica sera, ore 20:45 a ‘San Siro’. Il club rossonero ha infatti sottolineato, con una nota ufficiale, come Romagnoli, in occasione di Italia-Germania dello scorso martedì, abbia riportato una “modesta lesione muscolare in zona regionale adduttoria”. I tempi di recupero sono incerti: il giocatore verrà adesso monitorato dallo staff medico del Milan, ed un suo utilizzo nel derby, sebbene non impossibile, appare sicuramente molto difficile: la lesione, infatti, per quanto modesta, andrà trattata con tutta la cautela del caso. Romagnoli, per i rossoneri, è importantissimo: lo testimoniano i numeri, che parlano di una leadership conclamata nella retroguardia di Vincenzo Montella nelle 11 gare disputate da titolare, e di tre gol incassati dal Milan (in casa contro il Sassuolo) nell’unica occasione in cui il 21enne centrale è stato costretto a marcare visita.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Cessione Milan, il Governo cinese rallenta: ma è già pronto il ‘piano B’

Abbiati: “Il Milan ha fatto bene a cedere certi elementi, ne avevo visti pochi così”

Difesa: Romagnoli spaventa il Milan. Gómez, è l’ora della verità

Milan, incontro a Milano tra Mirabelli e l’agente di Keita

Poli a ‘Milan TV’: “Io, il derby, Montella e la squadra: vi dico tutto”

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Google Plus /// Telegram

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy