Milan, il calciomercato di gennaio sarà autofinanziato: via Luiz Adriano

Milan, il calciomercato di gennaio sarà autofinanziato: via Luiz Adriano

Con la proroga ai cinesi per il closing dell’acquisto del Milan, i rossoneri andranno incontro ad una sessione di mercato piuttosto povera: il punto

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Nella giornata odierna, Fininvest e ‘Sino-Europe Sports’ ufficializzeranno la proroga per il closing dell’operazione per il passaggio di proprietà del Milan dal 13 dicembre al 28 febbraio 2017. SES, chiaramente, verserà altri 100 milioni di caparra e si impegnerà a chiudere l’affare il prima possibile per garantire al club di Via Aldo Rossi un roseo futuro. Intanto, però, c’è da pensare al presente, ed all’imminente sessione invernale di calciomercato che, con la situazione attuale, sarà gestita dall’attuale proprietà, quindi da Fininvest, dal Presidente Silvio Berlusconi e, soprattutto, dall’amministratore delegato uscente Adriano Galliani.

Quest’ultimo dovrà confrontarsi con SES, e quindi con il loro consulente Marco Fassone, dal prossimo anno sostituto proprio di Galliani nella dirigenza rossonera, per ogni operazione di mercato, in entrata ed in uscita. Secondo l’edizione odierna de ‘Il Giornale’, pertanto, non potendo contare su fondi aggiuntivi né da parte di Fininvest né da parte di ‘Sino-Europe Sports’, Galliani dovrà giocoforza condurre una sessione di trattative all’insegna dell’autofinanziamento: questo potrà avvenire perseguendo due strade, ovvero riducendo il monte stipendi della rosa mandando via, anche in prestito, giocatori poco utilizzati, o mai utilizzati (un nome su tutti, Leonel Vangioni), e cedendo calciatori in esubero che hanno mercato. In questo caso, il primo nome della lista sarebbe quello del 29enne brasiliano Luiz Adriano, dietro a Carlos Bacca e Gianluca Lapadula nelle gerarchie di Vincenzo Montella.

In entrata, ha concluso ‘Il Giornale’, Montella avrebbe chiesto un regista di centrocampo in grado di alternarsi con Manuel Locatelli ed un attaccante esterno che possa dare il cambio tanto a M’baye Niang quanto a Suso, e consentire dunque a Giacomo Bonaventura di ricoprire sempre il ruolo di mezzala.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Verso Roma-Milan: tutto quello che c’è da sapere sulla sfida contro i giallorossi

Leggi tutte le nostre news sulla cessione del Milan

Leggi tutte le nostre news di calciomercato

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Google Plus /// Telegram

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy