Milan, i gol arrivano da lontano

Milan, i gol arrivano da lontano

Il Milan è la squadra che ha segnato più gol da fuori area in Serie A. Sono ben sette le reti rossonere arrivate dalla distanza.

di Stefano Bressi, @StefanoBressi

Strano a dirsi, ma il Milan è la squadra che quest’anno ha segnato più di tutte da fuori area in Serie A. Perché strano? Perché l’allenatore è Vincenzo Montella, amante del gioco palla a terra, del possesso e del calcio sul modello Barcelona. Tra l’altro, in realtà, è ancora più strano visto che il gol dalla distanza così di frequente non è un marchio tipicamente milanista. Di certo, però, questo dato dimostra ancora una volta come Montella sia un allenatore capace di adattarsi e di fornire ai propri giocatori il modo migliore per arrivare alla porta.

Difficile pensare a una casualità quando dopo dodici giornate sono addirittura sette i gol segnati dalla distanza. Probabile, dice La Gazzetta dello Sport, che invece l’Aeroplanino chieda agli esterni di non crossare immediatamente, ma di guardare prima chi arriva a supporto. Così come è probabile chieda alle mezzali di tirare non appena riescano a vedere un corridoio che dà alla porta. I tiratori del Milan, poi, sono ottimi, come dimostrano i dati: il 58% delle conclusioni (escluse quelle respinte) hanno centrato lo specchio della porta. Anche in questo caso il Milan è primo in classifica. Non è casuale, insomma, e lo si evince anche dai dati delle passate squadre di Montella: la sua Fiorentina nei tre anni di gestione del tecnico campano chiuse questa classifica al primo, al terzo e al secondo posto. Quindi Montella non solo ama il calcio palla a terra, ma se c’è da tirare non dice certo ai suoi di risparmiarsi.

Le conclusioni totali del Milan da fuori area finora sono 87, solo Napoli e Torino hanno fatto di più. Il Milan, come detto, è la squadra che ha segnato di più così e due dei suoi sette gol portano la firma di Giacomo Bonaventura. È proprio Jack uno dei più assidui tiratori da fuori area: sono 21 le sue conclusioni, solo Suso ha fatto di più al Milan. In realtà la classifica non cambia se si allarga lo sguardo alla Serie A, sempre il numero 8 e il numero 5 rossonero sono al comando. Oltre a loro, per il Milan hanno messo la firma dalla distanza Manuel Locatelli, Juraj Kucka, M’Baye Niang e Carlos Bacca (anche se è autogol di Dario Dainelli).

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Ag. Honda: “Non è scattata la scintilla con Montella, ma può rinnovare”

Lapadula: “Appena ho sentito Milan, è stato subito amore”

Dalla Spagna – Siviglia, Bacca resta un obiettivo

Calciomercato – Dall’Inghilterra: anche il Chelsea su Donnarumma

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Google Plus /// Telegram

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy