Milan, Higuain fa mea culpa: “Chiedo scusa alla squadra, al mister e ai tifosi”

Al termine della gara persa 2-0 dal Milan contro la Juventus, Gonzalo Higuain ha chiesto scusa per la reazione avuta nel finale costatagli l’espulsione

di Alessio Roccio, @Roccio92

Protagonista di una prova negativa – rigore sbagliato ed espulsione nel finale – Gonzalo Higuain a freddo è intervenuto davanti alle telecamere per scusarsi. “Voglio scusarmi con la squadra, il mister e i tifosi per la mia reazione. L’arbitro sa cosa gli ho detto, ma credo anche che a volte dovrebbe capire le situazioni di una partita. Mi assumo le responsabilità del mio gesto. Perché ho reagito così? C’era fallo su di me da parte di Benatia, mentre l’arbitro ha fischiato a suo favore e mi ha ammonito e poi ha deciso di darmi il rosso. A quel punto la decisione era stata presa”.

Contro la Juve non una gara qualunque: “Quando giochi contro una tua ex squadra l’emozione è diversa, ma è acqua passata. Non deve succedere una cosa del genere, ma non siamo dei robot, abbiamo delle emozioni, nonostante questo non debba essere una giustificazione. Mi fa piacere che i giocatori della Juve siano venuti a contenermi per non farmi esagerare. Siamo da esempio per i bambini e la mia reazione è stata sbagliata”.

ORA IL PIPITA RISCHIA GROSSO: FINO A 3 GIORNATE DI SQUALIFICA.. PER SAPERNE DI PIU’, CONTINUA A LEGGERE>>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy