Milan, Gattuso opta per il 4-4-2: ma a gara in corso può diventare 4-2-3-1

Il tecnico del Milan Rino Gattuso per la sfida di stasera si affida al 4-4-2, con Cutrone e Calhanoglu dalla panchina e pronti a subentrare

di Alessio Roccio, @Roccio92

Le ultime di formazione in casa Milan parlano di scelte obbligate, forzate dalle tante assenze causa infortuni più o meno lunghi. Rino Gattuso in conferenza stampa ieri ha detto che non vuole sentire alibi, e che i rossoneri comunque se la giocheranno senza preoccupazioni. Il tecnico calabrese può gioire per i recuperi di Calabria e Higuain, entrambi titolari. Il modulo sarà il 4-4-2, con Zapata-Romagnoli coppia di centrali e Ricardo Rodríguez largo a sinistra. In mezzo al campo il duo Kessié e Bakayoko, con ai fianchi rispettivamente Suso e Laxalt. Davanti il Pipita sarà supportato da Castillejo. Cutrone e Calhanoglucomunque convocati – partiranno dalla panchina e pronti a subentrare per modificare il Milan in un più offensivo 4-2-3-1.

ECCO LE PAROLE DI GATTUSO IERI IN CONFERENZA STAMPA: PER SAPERE COSA HADETTO SU BONUCCI, CONTINUA A LEGGERE>>>

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy