Milan – Gabbiadini si può fare, ma soltanto in estate

Manolo Gabbiadini piace molto al Milan: i cinesi vorrebbero investire su di lui, anche se il Napoli preferirebbe cederlo subito e per 20 milioni di euro

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Come ricordato dall’edizione odierna de ‘La Gazzetta dello Sport’, il Milan cerca il vice Suso, mentre il Napoli, avversaria dei rossoneri domani sera a San Siro, si ritrova un Manolo Gabbiadini in esubero: l’operazione, per entrambe, sarebbe perfetta se non ci fossero tante difficoltà per mettere insieme tutte le tessere del puzzle.

Massimiliano Mirabelli, attuale consulente di ‘Sino-Europe Sports’ e futuro direttore sportivo del Milan a passaggio di proprietà ultimato, segue da tempo Gabbiadini: l’attaccante classe 1991, al Milan ‘cinese’, piace, e molto. Ecco perché, secondo la ‘rosea’, è già stato fatto un sondaggio con il ragazzo per verificarne la disponibilità al trasferimento in rossonero. Il Milan può intrigare Gabbiadini poiché, con Vincenzo Montella, tornerebbe a giocare esterno destro d’attacco, ruolo in cui si era consacrato alla Sampdoria.

In estate, se Gabbiadini nel frattempo sarà rimasto al Napoli, l’operazione si potrà fare. Già, se. Perché il Napoli, in realtà, preferirebbe cedere il calciatore in questa sessione invernale di calciomercato, possibilmente non Italia, e, sicuramente, a titolo definitivo per una cifra non inferiore ai 20-22 milioni di euro. Difficile, comunque, per Aurelio De Laurentiis, adesso, dopo tanta panchina fatta fare al ragazzo, trovare una squadra che investa tutti quei soldi: i club inglesi, finora, si sono fatte avanti con proposte di prestito con diritto di riscatto o di acquisto a titolo definitivo ma per ‘soli’ 15 milioni.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Verso Milan-Napoli: tutto quello che c’è da sapere sul match di San Siro

Le nostre news di calciomercato

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy