Milan, finalmente Bennacer c’è: Pioli ritrova il suo faro | Serie A News

Ismaël Bennacer, smaltita la bronchite, sarà titolare in Spezia-Milan di sabato sera. Il franco-algerino ha numeri eccellenti sia in regia sia in rottura

di Daniele Triolo, @danieletriolo
Ismaël Bennacer AC Milan

Spezia-Milan: ecco il tanto atteso ritorno di Bennacer

 

Stavolta è quella buona. Ismaël Bennacer tornerà titolare, sabato sera, al ‘Picco‘ per Spezia-Milan, anticipo serale della 22^ giornata di Serie A. Lo ha evidenziato ‘La Gazzetta dello Sport‘ oggi in edicola, spiegando come, finalmente, la squadra del tecnico Stefano Pioli ritrovi il suo faro a centrocampo.

Senza Bennacer il Milan non ha di certo perso l’orientamento. Ma la qualità del classe 1997, secondo la ‘rosea‘, “è uno strumento che può semplificare il lavoro di squadra, indirizzare le giocate e indicare la strada più rapida per la vittoria”. Ieri il franco-algerino ha svolto tutto l’allenamento in gruppo: segno inequivocabile di un suo completo recupero.

Il Milan, dunque, per la trasferta a La Spezia, ritrova la tecnica e le geometrie di Bennacer. Il quale, magari, non sarà Zlatan Ibrahimović, ma ha incidenza, eccome, sui risultati della squadra. Nelle 58 partite disputate dall’ex Empoli, finora, con la maglia rossonera, il Diavolo ne ha vinte 31, pari al 59% del totale. Senza di lui, la mediana del Milan si è retta su Franck Kessié, trovando, però, poca solidità nell’altra metà del centrocampo.

Da rivedere, infatti, ancora sia Sandro Tonali sia Soualiho Meïte. Il Milan ha saputo sopperire con il gioco all’assenza di Bennacer, abile tanto in cabina di regia quanto in rottura. Sono sempre tanti, tantissimi i palloni ‘rubati’ da Bennacer agli avversari: finora 65 in partita, una media di 6,5 palloni per partita, dinanzi i 3,95 di media dei suoi pari ruolo nelle sfide di campionato.

Anche il dato dei passaggi, 425 in 10 gare, alla media di 42,5 per partita, lo innalza ben oltre la media (25,54) degli altri centrocampisti d’interdizione nel nostro torneo. Vero, ha segnato soltanto un gol e fornito solo un assist, ma è anche vero che nelle verticalizzazioni nessuno batte Bennacer: 154 in 10 gare, alla media di 15,4 per partita, dinanzi la media ruolo di 8,83 per partita. Un giocatore semplicemente fenomenale.

Il quale ora, smaltita la bronchite che ne aveva impedito l’utilizzo in Milan-Crotone, è finalmente pronto per tornare in campo Bennacer riavrà una maglia da titolare a due mesi esatti di distanza da quel Milan-Parma 2-2 nel quale rimediò il fastidioso problema muscolare che lo ha tenuto a lungo fuori. Calciomercato Milan: vice Calabria, la nuova idea dei rossoneri. Vai alla news >>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy