Milan, ecco la lista per la Champions: da Bellarabi a Fabregas

Montella, in attesa del mercato di gennaio, lavora con la squadra per ottenere il massimo. Il mercato dovrà rinforzare la rosa per puntare alla Champions.

di Stefano Bressi, @StefanoBressi

Il Milan è una grande sorpresa. Nessuno si sarebbe mai aspettato di vedere i rossoneri al terzo posto dopo undici giornate. La squadra di Vincenzo Montella, però, ha voglia di sorprendere ancora di più, perché ritrovarli nella stessa posizione anche a fine anno sarebbe davvero clamoroso. Gran parte del merito va dato proprio all’Aeroplanino, che ha cambiato l’atteggiamento della squadra. Ha trovato degli uomini rassegnati alle sconfitte, ma ha totalmente rivoluzionato lo spirito nello spogliatoio. Adesso parte da una condizione che gli permetterà a gennaio di richiedere dei rinforzi che gli consentano di mantenere questi livelli. Questo Milan, infatti, resta una squadra che sta andando ben oltre le proprie possibilità. Difficile, scrive il Corriere dello Sport, continui così fino in fondo, ma con una serie di piccoli innesti allora le cose potrebbero cambiare.

Cosa vorrebbe, dunque, Montella per gennaio? In sostanza ciò che aveva richiesto senza poterlo ottenere in estate: un difensore centrale, un vice Riccardo Montolivo e un esterno offensivo, che consenta a M’Baye Niang e Suso di rifiatare ogni tanto. In teoria ci potrebbe stare anche una ciliegina, alla quale Montella non direbbe certo no. Si tratta di Cesc Fabregas, già inseguito a lungo da Adriano Galliani e che ha già messo in moto il tandem composto da Marco Fassone e Massimiliano Mirabelli. L’unico ostacolo per lo spagnolo è l’ingaggio, che supera i 6 milioni.

Per quanto riguarda gli altri obiettivi la situazione è diametralmente opposta: l’ingaggio non rappresenterebbe un problema, ma l’intesa con i club sì. Stesso problema, insomma, che ha affrontato Galliani. Montella continua a chiedere Mateo Musacchio e Milan Badelj, con i quali l’attuale amministratore delegato aveva trovato un accordo, senza riuscire mai a raggiungerlo con Villarreal e Fiorentina. Le disponibilità economiche, però, erano ridotte. Diversa sarà la situazione a gennaio, con i cinesi al timone. Per quanto riguarda l’esterno d’attacco l’ultima idea è Karim Bellarabi, pallino di Mirabelli che tenterà il Bayer Leverkusen a cederlo.

Gli argomenti per bussare alle porte di diverse società non mancheranno tra due mesi, quando sarà di nuovo tempo di calciomercato. Possibile che non tutte queste richieste possano essere accontentate e che Montella sia chiamato a fare una scelta, ma la sensazione è che in ogni caso il Diavolo uscirà dal mercato di gennaio rinforzato. Montella deve tenere duro nelle prossime settimane e cercare di ottenere il massimo, poi magari avrà più tempo per divertirsi.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Antonelli e Mati Fernandez verso il recupero

Bacca non segna? Non è più un problema

Galliani si lamenta degli arbitri: “Due pesi e due misure”

Il Milan va a ritmo Champions, con il calendario che gli sorride

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Google Plus /// Telegram

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy