Milan, De Sciglio in uscita ma dipende tutto dalla Juventus

Milan, De Sciglio in uscita ma dipende tutto dalla Juventus

Mattia De Sciglio non rinnoverà il proprio contratto con il club di Via Aldo Rossi. Approderà in bianconero, però, soltanto ad una condizione

di Daniele Triolo, @danieletriolo

È opinione ormai piuttosto diffusa quella che vedrebbe Mattia De Sciglio, terzino del Milan classe 1992, indossare presto la maglia bianconera della Juventus. Un’operazione che, nella mente di tanti tifosi ed addetti ai lavori, attenderebbe soltanto di essere concretizzata per la soddisfazione di Massimiliano Allegri, tecnico bianconero, che non vedrebbe l’ora di riabbracciare a Torino il ragazzo che ha lanciato nel calcio dei grandi; del giocatore, che starebbe spingendo per trasferirsi sotto la Mole, e degli stessi sostenitori del Diavolo, il cui rapporto con De Sciglio è ormai piuttosto logoro.

Anche ieri, a ‘Casa Milan’, Giovanni Branchini, procuratore, insieme a Donato Orgnoni, di De Sciglio, è stato in società per parlare della sua situazione, oltre che quella di alcuni ragazzi gestiti dal suo studio (Patrick Cutrone, Raoul Bellanova, Andrés Llamas, Mattia El Hilali). L’incontro è stato, come quelli precedenti, interlocutorio: per ‘La Gazzetta dello Sport’ oggi in edicola il giocatore, presumibilmente, passerà alla Juventus nel corso di quest’estate, anche perché l’interesse resta vivo. Il Milan, però, potrebbe ritrovarsi costretto a ‘mangiarsi le mani’ per aver rifiutato, l’estate scorsa, una maxi offerta bianconera giunta per De Sciglio dopo l’Europeo, perché, adesso, la situazione è profondamente diversa.

Con un contratto in scadenza il 30 giugno 2018 e zero voglia di rinnovarlo, De Sciglio potrebbe liberarsi dal vincolo con il Milan ad una cifra molto più bassa. Probabilmente tra i 5 ed i 10 milioni di euro, con possibilità per i rossoneri, magari, ha ipotizzato la ‘rosea’, di conservare una percentuale per una futura rivendita del giocatore ad altra squadra. Per ‘La Stampa’, quotidiano torinese, il Milan vorrebbe ricavare, dalla cessione di De Sciglio, 10-12 milioni di euro. 15 milioni, addirittura, secondo le informazioni in possesso di ‘Tuttosport’: esborso economico al quale la Juventus non intende minimamente arrivare, consapevole, eventualmente, di poter prendere lo stesso il ragazzo tra un anno a parametro zero.

Prima o poi si arriverà ad un colloquio tra le società, e la sensazione è che De Sciglio vestirà la maglia bianconera presto ma il Milan, che mai come in questo momento non ha bisogno impellente di soldi, non avrebbe alcuna intenzione di farsi prendere al collo dalla Juventus ed eventualmente, qualora le offerte da Torino non siano soddisfacenti, potrebbe anche trattenere il terzino fino alla scadenza naturale del suo contratto. In ogni caso, De Sciglio mercoledì si presenterà al raduno di Milanello, seppur non c’è certezza che vi resti fino al termine della stagione.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

De Sciglio-Milan, le ragioni di un amore finito

De Sciglio, insiste anche il Napoli

Juventus, Allegri: “De Sciglio? In difesa siamo a posto”

De Sciglio, nessuna offerta dal Milan per il rinnovo del contratto

Tutte le nostre news di calciomercato

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy