Milan, che sorpresa: arriva la scommessa Halilović

Alen Halilović, 22 anni, mancino croato di talento, è ad un passo dai rossoneri: Massimiliano Mirabelli lavora per ottenerlo a parametro zero

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Il Milan, finalmente, batte un colpo sul mercato. I quotidiani sportivi in edicola questa mattina hanno ricordato, infatti, come i rossoneri, dopo aver da tempo messo sotto contratto, dal prossimo 1° luglio, Pepe Reina (1982, portiere del Napoli) e Ivan Strinić (1987, terzino della Sampdoria), entrambi a parametro zero, sono vicinissimi a mettere a segno il loro terzo acquisto in vista della prossima stagione sportiva.

Si tratta di Alen Halilović, classe 1996, che ieri mattina, a sorpresa, ha svolto a Milano, presso la clinica ‘La Madonnina’, le visite mediche con il club di Via Aldo Rossi. Superato il primo step, Halilović ha poi ottenuto anche l’idoneità sportiva. Ora, dunque, la palla passa al direttore sportivo del Milan, Massimiliano Mirabelli, che dovrà trovare un’intesa con la società che detiene il cartellino del giocatore, l’Amburgo, fresco di retrocessione nella seconda serie tedesca.

Nell’ultima stagione, però, Halilović, sotto contratto con l’HSV fino al 30 giugno 2020, ha giocato in prestito nella Liga, nelle fila del Las Palmas (20 presenze, 2 gol e 2 assist), in una realtà, quella spagnola, che conosce molto bene per esservi arrivato giovanissimo, a soli 18 anni, al Barcellona e per aver mosso i primi passi nel massimo torneo iberico nello Sporting Gijón. Mirabelli punterà ad ottenere il cartellino del croato, una volta etichettato addirittura l’erede di Lionel Messi, a titolo definitivo e gratuito, sperando nella collaborazione dell’agente di Halilović, Fali Ramadani.

L’intesa sul contratto che Halilović siglerà, invece, con il club di Via Aldo Rossi, sarebbe già stata trovata: il biondo giocatore mancino, che nel Milan potrebbe ricoprire il ruolo di vice di Jesús Suso nel 4-3-3 di Gennaro Gattuso, dovrebbe firmare un accordo per tre anni, dunque fino al 30 giugno 2021, per un ingaggio compreso tra gli 1,5 e gli 1,8 milioni di euro a stagione. E se invece di far rifiatare Suso prendesse il suo posto? Lo spagnolo, infatti, potrebbe cedere alle lusinghe di un top club europeo: qui tutti i dettagli della possibile operazione di mercato …

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy