Marina Berlusconi: “Milan? Decisione difficile ma giusta”

Marina Berlusconi: “Milan? Decisione difficile ma giusta”

Marina Berlusconi torna sulla decisione di Fininvest di cedere il Milan a una cordata cinese per 740 milioni di euro e parla di scelta giusta

di Edoardo Lavezzari, @Edolave
Marina Berlusconi, presidente di Mondadori

Figlia di Silvio e voce importantissima all’interno di Fininvest, Marina Berlusconi è stata intervista questa mattina da “Il Sole 24 ore” ed è tornata sulla cessione del Milan, queste le sue parole: “Ora siamo ancora più solidi. E’ stata una decisione molto difficile, quel che c’era da dire lo ha già detto mio padre. Indubbiamente avrà un impatto molto positivo. Da una parte i 740 milioni che incasseremo andranno a migliorare ulteriormente una situazione finanziaria già invidiabile, che vede un indebitamento di gruppo molto contenuto, inferiore al miliardo di euro, mentre la holding è addirittura ampiamente liquida. Dall’altra, non dovremo più far fronte a esborsi che avevano ormai raggiunto picchi di 100-150 milioni annui. Questa vendita rende Fininvest più solida”.

Secondo il quotidiano, dalla cessione del Milan il gruppo Fininvest otterrà una plusvalenza di 564 milioni di euro che avrà grossi effetti benefici sull’indebitamento del gruppo che, considerando anche i debiti del Milan, aveva una posizione finanziaria netta negativa di 977 milioni a fronte di ricavi per 4.9 miliardi di euro.

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Sosa: niente Milan, resta al Besiktas

Tanti auguri Pippo! Il nostro omaggio alla strepitosa carriera di Inzaghi

West Ham: si raffredda la pista Bacca

Nasce la SuperChampions, con posti riservati per meriti storici

Milan, dopo Fassone arriva anche Romeo dall’Inter

SEGUICI:

Su Facebook

Su Twitter

Sulla nostra nuova ‘App’

Su Telegram

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy