Maradona: “Napoli superiore al Milan, ma Montella è bravo”

Maradona, che è tornato dopo diversi anni a Napoli, ha parlato anche della prossima sfida contro il Milan per i partenopei. Sfida che lui ricorda bene.

di Stefano Bressi, @StefanoBressi

È tornato. Diego Maradona è tornato a Napoli. In città è stata festa grande ed El Pibe de Oro non avrebbe potuto scegliere un momento migliore: sabato ci sarà Milan-Napoli, una sfida che gli fa tornare in mente tanti ricordi. Il suo Napoli contro il Diavolo dei tre olandesi. Lui contro Marco Van Basten, che esalta definendolo “l’attaccante più forte che ha mai giocato in Italia”. Nel corso dell’intervista riportata da “La Gazzetta dello Sport” era impossibile non accennare ai Milan-Napoli del passato e a quello che verrà.

Sul Napoli-Milan 2-3 del 1989 e su un presunto coinvolgimento camorristico: “Mai la camorra ha avvicinato un giocatore. Io nono ho mai visto una cosa del genere negli anni in cui sono stato a Napoli. Che Ferlaino abbia potuto vendere una partita mi pare follia, in campo ci andavamo noi. Volevamo vincere, non ci saremmo mai venduti e né lo pensavamo di qualcuno. Abbiamo perso perché il Milan aveva una marcia in più. Nella ripresa con Gullit e Van Basten furono più forti di qualsiasi cosa. Non si può parlare di camorra”.

Sul prossimo Milan-Napoli: “Il Milan di una volta non c’è più. Il Napoli oggi gli è superiore come gioco, squadra e anche nei singoli. Possiamo vincere. Montella comunque sta facendo un ottimo lavoro con i giovani”.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Van Basten: “Che sfide con il Napoli. Meglio Capello di Sacchi”

Raiola: “Prima il closing, poi si discute di Donnarumma”

Buon compleanno Tassotti, 5 cose da sapere sul “Tasso”

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy