L’Inter di Spalletti mette le ali: Berardi e Bernardeschi

L’Inter di Spalletti mette le ali: Berardi e Bernardeschi

Spalletti è quasi ufficialmente il nuovo allenatore dell’Inter. Si pensa a come rinforzare la squadra. Si partirà dall’attacco, con Berardi e Bernardeschi.

di Stefano Bressi, @StefanoBressi
Domenico Berardi Sassuolo

Un altra brutta stagione per l’Inter si è conclusa. Si cercherà di fare meglio l’anno prossimo, con le idee un po’ più chiare rispetto a quello appena concluso. Si comincia con la scelta dell’allenatore in panchina, che sarà Luciano Spalletti. Poi, si penserà a rinforzare la squadra, ma anche soprattutto a sfoltirla. Al momento alla Pinetina ci saranno 12 attaccanti al momento del raduno, troppi. Ecco perché si procederà a sfoltire. Resteranno solo Mauro Icardi, Andrea Pinamonti, Eder, Antonio Candreva e, forse, Ivan Perisic.

Nel caso in cui, però, il croato dovesse partire, i nerazzurri sarebbero pronti a fiondarsi su uno tra Domenico Berardi e Federico Bernardeschi, entrambi possibili obiettivi di mercato del Milan per rinforzare gli esterni d’attacco. Uno dei due, comunque, dovrebbe arrivare. Mentre il doppio colpo sarà messo a segno solo nel caso di partenza di Perisic, scrive La Gazzetta dello Sport. Il Milan al momento è su altri obiettivi e quindi rischia di farsi anticipare, ma l’Inter non ha ancora le idee chiare. I giocatori di Sassuolo e Fiorentina, in due, verrebbero a costare almeno 44 milioni, con il viola leggermente più caro.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Calciomercato – Bernardeschi, dubbi sul rinnovo

Nainggolan vuole restare alla Roma, che punta Berardi

Mercato, Dortmund al Mapei Stadium per Berardi e Kalinic

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy