Liga – André Silva, tripletta al debutto: l’ultimo a riuscirci fu Romario

Tre gol in casa del Rayo Vallecano per l’ex milanista André Silva: il ‘record’ apparteneva al brasiliano e resisteva da ben 25 anni

di Daniele Triolo, @danieletriolo

L’edizione odierna del ‘Corriere dello Sport – Stadio’ è tornato sull’impresa realizzata da André Silva, centravanti portoghese classe 1995, ceduto nei giorni scorsi in prestito oneroso (5 milioni di euro) con diritto di riscatto (30 milioni di euro) dal Milan al Siviglia.

Dopo qualche minuto disputato nella finale di Supercoppa di Spagna contro il Barcellona, infatti, André Silva, che si era messo in luce nel Porto, stagione 2016-2017, con 16 gol in 32 gare giocate, ha messo a segno una tripletta al suo debutto nella Liga iberica con la maglia della formazione andalusa, alimentando già qualche rimpianto tra i tifosi rossoneri.

André Silva ha dato il meglio di sé nel sistema di gioco (due mezze punte al servizio di un unico terminale d’attacco, n.d.r.) del nuovo allenatore del Siviglia, Pablo Machín, in grado, l’anno scorso, con il Girona, di far realizzare ben 21 gol all’ex meteora della Reggina, l’uruguaiano Cristhian Stuani. Con queste tre reti alla prima giornata, il nuovo numero 12 del Siviglia ha infranto un record che, nel campionato spagnolo, durava da ben 25 anni.

Era, infatti, il 5 settembre 1993 quando il brasiliano Romario, al suo debutto nella Liga con la maglia del Barcellona, aveva realizzato una tripletta nel 3-0 dei blaugrana al ‘Camp Nou‘ sulla Real Sociedad. Chi ben comincia, caro André Silva, è a metà dell’opera … lui, però, andando via, non ha dimenticato chi, al Milan, lo ha fatto stare bene: leggi qui il suo saluto all’universo rossonero.

++ Guarda Gratis NAPOLI-MILAN: prova per un mese DAZN!! CLICCA QUI ++

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy