Leao, la gioventù con tutti i segni del fuoriclasse | Milan News

ULTIME NOTIZIE MILAN NEWS – Rafael Leao, classe 1999, sta acquisendo maturità e continuità. Doti necessarie per essere attaccante titolare fisso nel Milan

di Daniele Triolo, @danieletriolo
Rafael Leao AC Milan Milan-Torino

Milan, finalmente Leao: esplosione dietro l’angolo?

 

ULTIME NOTIZIE MILAN NEWSRafael Leao, finalmente, sta iniziando a dare continuità alle sue prestazioni nel ruolo di prima punta. E questo non può che far felice l’ambiente rossonero, che ha sempre creduto nelle sue doti da centravanti. Questo, in sostanza, il tema argomentato sul quotidiano ‘Tuttosport‘ oggi in edicola.

Anche in occasione di Milan-Torino 2-0, Leao ha trovato il gol, il suo in campionato, permettendo, così, alla squadra di Stefano Pioli di indirizzare il match sui binari più congeniali. Ma è la maturità con la quale approccia alle partite l’elemento che sta facendo fare il vero salto di qualità a Leao. Sulle cui dote tecniche, ad onor del vero, nessuno aveva mai dubitato.

Certo, trovare la via del gol con regolarità consente al numero 17 lusitano di poter avere ancora più consapevolezza nei propri (enormi) mezzi. Pupillo di Zlatan Ibrahimović, Leao è un talento purissimo che, l’anno scorso, ha studiato alla scuola dello svedese. Corsi di atteggiamento, professionalità e volontà.

Quest’anno, poi, in coppia con Ibra, aveva fatto faville nelle prime giornate, da esterno sinistro alto nel 4-2-3-1, mandando in gol il bomber scandinavo nel derby contro l’Inter ed a ‘San Siro‘ contro la Roma. Quindi, quando Ibrahimovic si è fermato per gli infortuni, Leao ha iniziato a giocare da prima punta, visto che Ante Rebić non si era trovato a suo agio in quella posizione.

I due, Ibra e Leao, potranno presto tornare in campo in coppia visto il recupero del totem di Malmö dopo il duplice infortunio muscolare. Ciò, però, non accadrà a Cagliari, dove Leao sarà squalificato, ma forse a partire dalla sfida di ‘San Siro‘ contro l’Atalanta del prossimo 23 gennaio.

Intanto, il Diavolo si gode un Leao rinfrancato e rigenerato, più maturo e più incisivo, che ha dimostrato di trovarsi molto bene anche con Brahim Díaz. La coppia potrà essere riproposta domani sera in Coppa Italia, sempre contro il Torino di Marco GiampaoloCalciomercato Milan: Brahim Díaz resta o va via? Il punto >>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy