Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

LAZIO-MILAN

Lazio-Milan 1-2, Tonali: “In pochi credono in noi” | Serie A News

Le parole di Sandro Tonali (centrocampista AC Milan) al termine di Lazio-Milan 1-2 (Serie A 2021-2022) | News (Getty Images)

Sandro Tonali, match-winner di Lazio-Milan 1-2, raggiante nel post-partita dello stadio 'Olimpico': le sue dichiarazioni più importanti

Daniele Triolo

Sandro Tonali, centrocampista rossonero, ha deciso Lazio-Milan 1-2 di ieri sera allo stadio 'Olimpico' di Roma con un gol al 92'. Il numero 8 del Milan, sotto porta, ha trasformato in rete un assist di testa di Zlatan Ibrahimović, regalando al Diavolo un meritato successo nel posticipo domenicale della 34^ giornata della Serie A 2021-2022.

Al termine del match, quindi, Tonali ha commentato Lazio-Milan e, in particolare, il modo in cui è arrivata la vittoria rossonera. «È stata una grande emozione», ha raccontato l'ex Brescia, le cui dichiarazioni sono state riportate, tra i quotidiani sportivi oggi in edicola, anche da 'La Gazzetta dello Sport'.

 L'esultanza di Sandro Tonali (centrocampista AC Milan) per il suo gol in Lazio-Milan 1-2 (Serie A 2021-2022) | News (Getty Images)

«Abbiamo sudato per arrivare a questo risultato. L’atmosfera dell’Olimpico era fantastica, sembrava di essere a 'San Siro'. Ringraziamo i nostri tifosi. È una grande emozione per me questo gol, ogni gol con questa maglia è un’emozione e non la dimenticherò mai».

Lazio-Milan, per il Diavolo, era cominciata male. Poi è finita in gloria. Così Tonali: «Siamo partiti male anche al derby, abbiamo reagito senza però trovare il gol. Anche qui non abbiamo iniziato bene. Abbiamo creato tanto, siamo stati bravi a finalizzare. La corsa Scudetto prosegue? Dobbiamo pensare ad una partita alla volta. In pochi credono in noi, siamo davanti ma nessuno dice che siamo forti. Noi siamo umili e pensiamo una partita alla volta». Attacco, il Milan sogna due bomber di grido: le ultime news di mercato >>>

Le ultime notizie sul Milan anche su Google News: CLICCA QUI E SEGUICI

tutte le notizie di