Koulibaly: “Per lo Scudetto avremmo dovuto battere il Milan…”

Il difensore del Napoli Kalidou Koulibaly torna a parlare della stagione appena trascorsa, del passi falsi commessi in campionato e di Pepe Reina

di Giovanni Calenda

Perso uno Scudetto… e un portiere. Dopo il gol segnato all’Allianz Stadium che ha fatto sognare i tifosi del Napoli, torna a parlare Kalidou Koulibaly traendo un bilancio della stagione partenopea al mensile francese So Foot: “Lo scudetto l’abbiamo perso contro squadre che avremmo dovuto battere: Sassuolo, Milan, Chievo. Anche se giocare sempre dopo la Juve non era facile, perché influisce sulla pressione per il risultato. Capisco che fossero in Champions – riporta La Gazzetta dello Sport -, ma ad un certo punto ne sono usciti ed è stata dura psicologicamente. E difficile è stato assistere alla sconfitta dell’Inter con la Juve. Futuro? Ho ancora tre anni di contratto, vedremo. Peccato che Reina sia andato via”.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Koulibaly a sorpresa: “Kalinic? E’ l’attaccante più fastidioso da affrontare”

L’opinione: “Milan, troppa fretta con Reina. E sui parametri zero..”

Tutte le nostre news di calciomercato

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy