Kobe Bryant: “Con Milan e Inter cinesi cresce tutta Ia Serie A”

Kobe Bryant, grande tifoso del Milan, ha parlato della possibile cessione societaria. Secondo l’ex stella dei Lakers può far crescere il calcio italiano.

di Stefano Bressi, @StefanoBressi

Non solo basket, Kobe Bryant è un grande esperto i calcio e soprattutto è tifosissimo del Milan. L’ormai ex giocatore dei Los Angeles Lakers ha rilasciato un’intervista alla Gazzetta dello Sport in cui ha fatto la sua previsione sul futuro di Milan e Inter, destinate a diventare cinesi. Secondo il Black Mamba il cambio di proprietàà può far crescere non solo le due milanesi: “Non bisogna vedere necessariamente con sospetto uno straniero che vuole investire. Se i cinesi arriveranno con lo spirito giusto, con la voglia di aiutare i giovani a crescere, daranno una mano a tutto il movimento. Non ne beneficeranno solo Milan e Inter, ma tutta la Serie A. Il calcio, come il basket, ormai è un patrimonio globale”.

Bryant ha poi parlato anche della nazionale italiana, in un momento di difficoltà: “Non penso sia necessario preoccuparsi. è sempre successo che ci siano cicli in cui i giovani fanno fatica a diventare stelle. Non bisogna fermarsi, continuare a insegnare è l’unico modo per tornare grandi. I giocatori di alto livello, come me, devono dare l’esempio”.

Infine una battuta anche sulla Copa America: “Sono entusiasta di guardare la Copa America. Spero vincano gli Stati Uniti. Il calcio qui sta crescendo e finalmente stiamo capendo quanto sia bello questo sport”.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Cessione Milan: anche il re dei liquori nella cordata cinese

Berlusconi-Galatioto, rapporti gelati. A rischio la cessione del Milan

Ottovolante Berlusconi: tutti i pareri e le sterzate del presidente rossonero

Milan, i cinesi ti coprono di soldi: il piano della cordata

SEGUICI:

Sulla nostra nuova ‘App’
Su Facebook
Su Twitter

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy