Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

news milan

Kessié-gol salva il Milan: “Non ho paura di niente” | Serie A News

Franck Kessié (centrocampista AC Milan), qui durante Milan-Udinese 1-1 (Serie A 2020-2021) | News (acmilan.com)

Franck Kessié, con il suo gol su rigore al 97' di Milan-Udinese, ha evitato un'altra sconfitta bruciante per il Diavolo di Stefano Pioli a 'San Siro'

Daniele Triolo

Milan-Udinese 1-1: la partita e le parole di Kessié

"Milan con fortuna e con freddezza. La prima per il regalo dell'Udinese al 96', la seconda quella di Franck Kessié dal dischetto. Così il Diavolo di Stefano Pioli, secondo 'La Gazzetta dello Sport' oggi in edicola, ha evitato un'altra, bruciante sconfitta a 'San Siro'.

"Kessié, infallibile rigorista, ha colto l'attimo anche in Milan-Udinese 1-1, realizzando, al minuto 97 di una partita giocata male dai rossoneri, il suo ottavo rigore sui nove calciati in stagione (ne ha sbagliato uno contro la Fiorentina). Un solo gol su azione, dei 9 centri fin qui messi a segno da 'Franck il freddo', proprio contro l'Udinese nella gara d'andata alla 'Dacia Arena'.

"Ma non c'è soltanto il rigore decisivo nella partita di Kessié. Il Presidente, ha sottolineato la 'rosea', è sempre quello che cerca di tenere unita una truppa sfaldata, stanca di testa forse più che di gambe dopo oltre un anno vissuto intensamente. E 'pericolosamente' vicino al sogno Scudetto.

"Quello si sta allontanando sempre di più, mentre dietro le favorite sgomitano. Il rallentamento del Milan, però, mette a rischio anche la qualificazione alla prossima Champions League, che è ed è sempre stato il reale obiettivo di questa stagione del Diavolo. Nonostante i tanti punti raccolti nel girone d'andata, non è ancora in cassaforte.

"Tanti, troppi gli assenti importanti per poter, forse, pretendere di più da questo Milan. Squadra che, ancora una volta, Kessié ha preso sulle proprie, robuste spalle, salvandolo dalla sconfitta. 'La Gazzetta dello Sport' ha ricordato come si tratti del 25° gol in Serie A del numero 79 ivoriano con i rossoneri (raggiunto Robinho).

"Erano tanti anni, stagione 2014-2015, inoltre, che un calciatore del Milan non segnava così tanto dagli undici metri. L'ultimo era stato il francese Jérémy Ménez. "Questi sono due punti persi, ma dobbiamo rialzare la testa, anche se giochiamo tante gare", ha commentato, al termine di Milan-Udinese, il Presidente Kessié.

""Dobbiamo migliorare nella gestione della palla, tenerla di più - ha concluso -. Ma non abbattiamoci. L'obiettivo del Milan è andare in Champions e dobbiamo lottare fino alla fine. Non è facile segnare i rigori, ma io non ho paura di niente". In attesa di tempi migliori, quindi, il Diavolo non può far altro che affidarsi al suo condottiero africano. Milan e Liverpool si sfidano per un difensore di qualità >>>

tutte le notizie di

Potresti esserti perso